Ecco il display Toshiba 3D ultra-definito per tablet

Ecco il display Toshiba 3D ultra-definito per tablet che raggiunge la risoluzione di 2560x1600 pixel circa, con una densità di 498 pixel per pollice

da , il

    toshiba display ultra hd

    Toshiba ha presentato uno speciale display ancora non definitivo che sarà montato sui tablet del futuro. Il prototipo mostra una diagonale da 6.1 pollici e garantisce performance davvero spaziali. Basta citare la risoluzione da 2560×1600 pixel con una densità di 498 pixel per pollice oppure la capacità di visualizzare 16.7 milioni di colori, un angolo visivo di 176 gradi sia in verticale sia in orizzontale, un contrasto di 1000:1 e, ultimo ma non per importanza, il 3D autostereoscopico senza occhialini. Un signor display.

    Toshiba è attualmente al vertice in due categorie ben distinte dell’hitech: da un lato i display ad altissima risoluzione, svariate volte superiori all’HD e dall’altro il 3D senza occhialini che è già stato portato a livello di una TV moderna, da salotto (con un prezzo però proibitivo, 7000 euro!).

    Lo schermo da 6.1” a risoluzione 2560×1600 pixel, può così vantare una densità notevole di 498 ppi, e potrà essere probabilmente espanso oppure rimpicciolito per adattarsi a dispositivi differenti come smartphone e come tablet. Le specs si completano con 16.7 milioni di colori visualizzati, contrasto 1000:1 e angolo visivo da 176 gradi.

    Sembra che le prime applicazioni di questa tecnologia arriveranno a 2012 inoltrato, di sicuro il prossimo anno potremmo assistere all’uscita di device dallo schermo ultradefinito, come il rumoreggiato iPad 3 dal Retina Display esponenzialmente aumentato.