Marco Simoncelli è morto: il ricordo viaggia su Twitter e Youtube

Marco Simoncelli è morto: il ricordo viaggia su Twitter e Youtube

Marco Simoncelli è morto: il ricordo viaggia su Twitter e Youtube con tweet e video di tributo, ecco tutte le frasi di colleghi, sportivi e altre celebrità

da in Internet, Social Media, Twitter, Youtube, sport
Ultimo aggiornamento:

    marco simoncelli ricordo valentino rossi

    Marco Simoncelli è tragicamente morto ieri durante il gran premio di MotoGP di Sepang in Malesia e sul web e i suoi spazi sociali come Twitter e Youtube si moltiplicano i ricordi e i tributi, soprattutto delle celebrità. A partire dai colleghi come Valentino Rossi – che la sorte ha voluto, purtroppo, corresponsabile involontario della tragedia – che ha postato sul suo canale ufficiale di Twitter la frase: “Il Sic per me era come un fratello minore,tanto duro in pista come dolce nella vita. Ancora non posso crederci,mi mancherà un sacco“. Tutti gli altri rivali-amici-colleghi hanno poi continuato la catena di ricordi come Marco MelandriHave a safe trip Sic. Buon viaggio Marco. Le parole non spiegheranno mai la sofferenza“.

    Lo stesso Melandri aveva commentato il tweet di Rossi: “@ValeYellow46 you are the man.. Non possiamo nemmeno immaginare come ti sentirai.. X la prima volta tutti uniti #58“. Molti hanno scelto poche semplici parole, come il cestista Andrea Bargnani… senza parole. #ripmarcosimoncelli“. Il collega Danilo Gallinari: “SIC uno di noi… queste cose non vorresti mai accadessero… questa mattina quando mia mamma mi ha scritto il mesaggio non ci credevo…

    Uno dei tweet più condivisi e ripresi anche dalla stampa è stato quello di Jovanotti: “Ciao Marco. Grande campione. Persona strepitosa. Energia, entusiasmo, talento, allegria, passione. Ciao Marco.

    Ciao Sic. Un abbraccio alla famiglia“, ma anche le squadre di calcio più famose l’hanno omaggiato dall’Inter al Milan (la sua passione) che ieri ha giocato con il lutto sul braccio, fino alla Juventus.

    Jorge Lorenzo è stato coinvolto con Marco Simoncelli in una serie di polemiche anche pesanti, ha pubblicato un tweet laconico sulle sue sensazioni: “Que mierda“. Su Youtube si possono contare decine e decine di video tributi, che per fortuna tolgono un po’ di orrore dal video dell’incidente (ovviamente ricercatissimo). Pubblichiamo tuttavia il clip del canale ufficiale del Sic, quello in cui racconta il pre-gara e ci associamo al cordoglio.

    453

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN InternetSocial MediaTwitterYoutubesport
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI