La batteria di iPhone si scarica presto per un bug di iOS 5

La batteria di iPhone si scarica presto per un bug di iOS 5

La batteria degli iPhone aggiornati a iOS 5

da in Apple, iPhone, Mobile, Sistemi Operativi, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    iphone ios 5 batteria

    Perché la batteria degli iPhone aggiornati a iOS 5.0 si scarica prima del previsto? Diversi utenti hanno segnalato e si sono lamentati per questo problema fastidioso e Apple risponde imputando la responsabilità ad alcuni bug del nuovo firmware. iOS 5.0 soffrirebbe di alcuni problemi di gioventù che implicano, in alcuni modelli, un consumo energetico superiore alla norma e soprattutto dunque un’autonomia più bassa di quanto dichiarato. I forum e l’assistenza di Cupertino sono stati presi d’assalto con richieste d’aiuto, come fare per risolvere questo inconveniente?

    Per la soluzione definitiva sarà necessario un aggiornamento ufficiale diffuso da Cupertino, tuttavia arrivano alcuni piccoli espedienti temporanei che dovrebbero tappare la falla. Allungare la vita della batteria fino ai valori dichiarati dalla fabbrica è possibile disattivando la regolazione automatica del fuso orario e limitando ad esempio la ricezione delle notifiche.

    Ovviamente non sarebbe un metodo del tutto elegante, visto che limita anche l’esperienza utente, tuttavia sembra l’unica soluzione empirica per i modelli sofferenti del bug.

    Quanti sono questi esemplari? Non traspare alcuna percentuale, ma Cupertino minimizza specificando “un ristretto numero di clienti“. E voi, siete coinvolti in questa fetta di torta?

    Ad ogni modo Cupertino promette il rilascio dell’aggiornamento software definitivo entro poche settimane, di sicuro entro la fine dell’anno. L’update potrebbe tra l’altro portare con sé diverse migliorie come un maggiore numero di comandi gestuali anche su iPad di prima generazione, una migliore sicurezza e piccole correzioni anche su Documenti di iCloud.

    314

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleiPhoneMobileSistemi OperativiSmartphone Ultimo aggiornamento: Giovedì 23/06/2016 07:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI