Videocamere per retromarcia Alpine, per parcheggi facili e sicuri

Videocamere per retromarcia Alpine, per parcheggi facili e sicuri grazie a una comoda visuale di ciò che avviene sul retro, ecco scheda e prezzo

da , il

    alpine hce c300r

    Alpine ha preparato un terzetto di videocamere per automobili in grado di assistere durante il parcheggio più semplice e soprattutto sicuro. Dopo una lunga serie di accessori vivavoce Bluetooth, la storica società ha tolto i veli da un tris di videocamere digitali per retromarcia. La prima è Alpine HCE-C300R videocamera Active View che mostra entrambi i lati per parcheggi ristretti, rileva la presenza di persone e auto in avvicinamento, segnalandolo con una notifica sonora con Alert. Grazie alle guide colorate verde, rosse e arancioni si potrà comprendere con uno sguardo la distanza. Infine sono quattro le visualizzazioni disponibili: angolare, superiore, panoramica, posteriore. Costa 400 euro e si collega al monitor in plancia o con l’ingresso diretto della videocamera o via RCA.

    Alpine HCE-C115 (200 euro) presenta una visualizzazione orizzontale a 127° e verticale a 101°, è estremamente compatta e si collega come la sorella maggiore. Alpine HCE-C117D cambia per via della mancanza del black box e costa 150 euro. Ecco il primo prototipo di parcheggio assistito uscito allo scoperto sul web, prima della sua diffusione capillare.