DeeZer per la musica in streaming ora anche in Italia

DeeZer è il nuovo servizio musicale in streaming che permette di fruire di un catalogo di circa 14 milioni di canzoni con un tot da pagare al mese

da , il

    deezer musica streaming

    DeeZer è il nuovo servizio di musica in streaming che giunge in Italia dove ha appena aperto i battenti: in Francia era già attivo dal 2007 con un’offerta tanto semplice quanto solida. L’idea di base è sempre la solita, si paga un tot al mese e si può fruire senza limiti del catalogo di circa 13 milioni di brani dal computer, dallo smartphone, dal tablet o da qualsiasi dispositivo connesso. In fonte il sito ufficiale, dopo il salto alcune delucidazioni sui costi e sui prezzi del servizio.

    DeeZer fa parte di quel gruppo di servizi musicali in streaming che si pone come controaltare dei vari iTunes e degli altri portali dove acquistare e scaricare musica a pagamento. Entrambe le “fazioni” sono legali e legittime, ma una punta sul piacere e la libertà con la scelta del momento (come anche BBM Music o Sony Music Unlimited), l’altro sul più tradizionale acquisto e download.

    DeeZer ha debuttato da poche ore e sarà interessante scoprire la reazione del pubblico italiano a questo ennesimo servizio musicale in streaming. Come commenta l’AD Axel Dauchez all’ANSA: “E’ una rivoluzione perché non è più necessario possedere un file“.

    Con oltre 20 milioni di utenti e con accordi con le più importanti etichette musicali come Sony, Universal, Emi e Warner, DeeZer offrirà tre modalità di abbonamento. Con Discovery si potranno ascoltare 30 secondi di ogni canzone senza spese, gratis, con Premium si potrà fruire dell’intero catalogo a 4.99 euro dal PC e con Premium+ a 9.99 euro anche su smartphone o tablet.