Google Doodle per Nino Rota, compositore premio Oscar

Google Doodle per Nino Rota, compositore premio Oscar, BAFTA, Golden Globe e David di Donatello

da , il

    nino rota google doodle

    Nino Rota, nome d’arte di Giovanni Rota Rinaldi, è festeggiato da Google con un curioso Doodle che personalizza l’homepage del motore di ricerca numero uno del web. Il compositore italiano è ricordato a un secolo esatto dalla nascita: era infatti nato il 3 dicembre del 1911 a Milano. E’ scomparso a Roma il 10 Aprile del 1979, lasciando un’eredità consistente, fatta di colonne sonore, musica da pianoforte, musica vocale, musica da camera e d’orchestra e opere liriche. Di più: nel 1975 vinse il premio Oscar (Academy Awards) per il Padrino Parte II. Ed è bello sia successo proprio alla fine della carriera e della vita.

    Sono tantissimi i film che ha musicato in modo indelebile come anche la prima parte del Padrino di Francis Ford Coppola nel 1972, Amarcord di Federico Fellini nel 1973 e il Casanova l’anno dopo, Assassinio sul Nilo del 1978, Prima ancora aveva lavorato con Franco Zeffirelli ad esempio con Romeo e Giulietta e La bisbetica domata.

    L’elenco è lunghissimo e parte dal 1933 con Treno Popolare di Raffaello Matarazzo. I premi principali sono arrivati tutti negli anni ’70: oltre all’Oscar anche il premio BAFTA 1973, il Golden Globe del 1973 e il David di Donatello nel 1977.

    Un altro grande italiano che viene ricordato da Google a breve distanza dal pittoresco Doodle per Italo Calvino con le Cosmicomiche. Ecco la pagina che raccoglie tutti gli specialissimi loghi di Mountain View che abbiamo potuto apprezzare in questi anni.