Facebook Timeline per tutti entro due settimane, sfonderà?

Facebook Timeline alias Diario diventerà presto standard, entro due settimane tutti gli utenti avranno il nuovo profilo migliorato e ampliato

da , il

    L’attesa è finita e il nuovo profilo Timeline di Facebook, qui da noi conosciuto come Diario, diventerà lo standard nel giro di due settimane. Attualmente ci sono milioni di utenti che sono già passati al nuovo profilo e altrettanti che ancora mostrano quello vecchio. Ma la fase di roll-out è iniziata e ora non sarà più possibile scegliere se attivarlo o meno, sarà obbligatorio e gradualmente tutti gli iscritti saranno portati al nuovo layout che cambia anche il modo di fruire e di sfruttare servizi e applicazioni del social network. E voi, l’avete attivato, cosa ne pensate? Rispondete al nostro sondaggio.

    Facebook Timeline è stato presentato direttamente dal fondatore del social network, Mark Zuckerberg che ha voluto dare un gran bel cambio alla grafica e al modo di utilizzare e sfruttare le informazioni personali condivise con il mondo. Non si tratta solo di una variazione del layout, ma anche – più implicitamente – di un nuovo modo di estrapolare, mostrare e dunque sfruttare le informazioni degli utenti, a tutto vantaggio delle applicazioni e del portale stesso.

    Come cambia il layout della nuova pagina Facebook Timeline / Diario? Lo spazio è maggiormente occupato, con una grande immagine di sfondo e una più piccola di profilo, un quadrato sul lato che ha già scatenato i più fantasiosi con divertenti giochi e composizioni. Sotto troviamo un’anteprima delle informazioni principali, tre riquadri con Amici (dunque, più nascosti), Foto, Mappa (con tutti i posti in cui ci si è o si è stati taggati o geolocalizzati) e i Mi Piace. Due grandi colonne centrali mostrano foto, video, amici aggiunti e aggiornamenti di status. Tutto il resto si trova nel “Registro Attività” in alto a destra. Ancora più in alto a destra ci sono le scorciatoie per scorrere facilmente nei vari anni (fino potenzialmente alla data di nascita), già perché come suggerisce il nome stesso, è un Diario che si può scorrere con il mouse dall’alto verso il basso con grande intuitività.

    I primi commenti sono stati abbastanza contrastanti, con chi lo ha trovato stupefacente e chi lo ha detestato da subito. Vi suggeriamo di rispondere al nostro sondaggio, a tal proposito, per conoscere da subito le vostre impressioni. Ma si sa, d’altra parte, che gli utenti sono sempre molto pigri ad accettare i cambiamenti alla routine online, le stesse lamentele registrate per il Diario erano già apparse con tutti i precedenti cambi del profilo personale. Niente di nuovo, dunque, anzi la solita trama che si ripropone.

    Gli utenti si abitueranno,non hanno scelta, magari aiutati dal fiorire di nuove applicazioni promesse e già in parte distribuite dai partner come Tripadvisor, che andranno a impreziosire la Timeline. Gongola anche Mark Zuckerberg, che ora potrà organizzare meglio la raccolta di dati – se permesso dall’utente – ricavando ancora più informazioni. Avrà qualche problema con la privacy? Lo sapremo a breve, nel frattempo ecco la pagina ufficiale del nuovo profilo. Tutti gli utenti che non hanno ancora attivato lo riceveranno gradualmente da oggi, sarà visibile in anteprima per una settimana, per personalizzarlo e poi sarà messo online.