La mappa dell’Area C di Milano in regalo per i navigatori Garmin

La mappa dell’Area C di Milano in regalo per i navigatori Garmin

La mappa dell'Area C di Milano in regalo per i navigatori Garmin con tutte le informazioni sugli accessi, orari di disattivazione e parcometri per il pagamento

da in Download, Garmin, Hardware
Ultimo aggiornamento:

    Garmin_AreaC_Milano

    Sulla scia del grande clamore intorno all’introduzione dell’Area C a Milano ossia la nuova regolamentazione che mira a limitare il più possibile la circolazione delle vetture nel centro del capoluogo lombardo, Garmin ha deciso di regalare a tutti i propri utenti la mappa gratuita della zona a traffico limitato e con pedaggio di 5 euro a ingresso. E’ frutto di una collaborazione con lo stesso Comune di Milano, che si rende disponibile grazie a un veloce aggiornamento dei contenuti. Un modo rapido per conoscere i punti d’accesso e gli orari di disattivazione.

    Tutti i navigatori GPS satellitari Garmin possono così accogliere la mappa dell’Area C aggiornata per poter conoscere in tempo reale, nel caso si trovassero nei paraggi di Milano o già all’interno del capoluogo lombardo, tutte le informazioni per evitare spiacevoli sorprese. E’ solo l’ultimo supporto tecnologico al nuovo regolamento deciso dal Comune di Milano.

    Vi abbiamo infatti già parlato dei portali e dei servizi online – oltre che dei numeri di assistenza – per recuperare tutte le informazioni e i dati necessari.

    Il web ha accolto anche la marea di critiche e di proteste dei cittadini che devono necessariamente variare le proprie abitudini per non dover sborsare un patrimonio per il movimento nella Cerchia dei Bastioni, dove magari per altro abitano.

    Garmin ha sfruttato l’onda lunga della notizia per produrre in tempo record una mappa con tutti gli accessi all’Area C per aver tutto sul proprio navigatore satellitare e così, eventualmente, variare il percorso oppure sapere in modo consapevole di star per attraversare la zona sensibile e dunque procedere poi al pagamento dei 5 euro di pedaggio per il transito.

    Molto interessanti gli orari per gli accessi all’area così da non dover pagare la tassa e le notifiche sonore che ricordano in tempo reale dell’area. Non mancano le indicazioni per poter pagare i famosi 5 euro presso i parcometri abilitati sparsi sul territorio.

    390

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DownloadGarminHardware
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI