Console Apple simile a Kinect per Natale 2012?

Console Apple simile a Kinect per Natale 2012?

Apple starebbe lavorando a una console di videogiochi per dominare anche in questo settore

da in Apple, Innovazioni Tecnologiche, Software
Ultimo aggiornamento:

    apple console rumors

    Apple avrebbe puntato a un settore ben preciso per il futuro, la console sarebbe ovviamente differente da tutte le colleghe di marchi più famosi come Sony, Nintendo e Microsoft e porterebbe in dote tecnologie sviluppate appositamente da Cupertino. Stiamo parlando di software per un controllo totale che prenderebbe in considerazione non solo i comandi gestuali a-la-Kinect ma anche e soprattutto vocali, grazie a una sorta di porting di Apple Siri. Secondo alcune voci potrebbe essere presentata già a partire da questo Natale (2012), ma più verosimilmente potremmo vederla nel 2012, ammesso e non concesso che i rumors siano attendibili. Tuttavia c’è un indizio a favore di questa tesi, una recente visita di Tim Cook presso Valve Software.

    Valve Software è una società di stanza a Bellevue negli USA, un’azienda specializzata proprio nel settore videoludico. Farebbe da consulente e da partner per la realizzazione di un dispositivo rivoluzionario, dedicato al gioco. Di sicuro Apple sta pensando seriamente a entrare in modo più pieno nel settore dell’entertainment da salotto. Apple TV non ha mai convinto pienamente ed è relegata negli scaffali più nascosti degli Apple Store, ma da tempo si parla di una possibile HD TV prodotta proprio da Apple con sistema operativo iOS e relativi software proprietari. Addirittura si vocifera che il designer capo di Cupertino, John Ive, ne abbia un prototipo funzionante in ufficio.

    Magari, però, queste tecnologie non sarebbero applicabili al settore delle TV in alta definizione – o meglio, non solo – ma anche a quello delle console di videogiochi. L’amministratore delegato dei californiani, Tim Cook, è stato avvistato nel quartiere generale di Valve proprio per questo motivo. Secondo le voci ben informate, la HD TV di Apple e la console, sarebbero due dispositivi destinati a completarsi l’un l’altro sfruttando le capacità di serie. Apple TV avrebbe un telecomando touchscreen simile a un piccolo tablet con iTunes integrato e sfrutterebbe comandi vocali grazie a una speciale versione di Apple Siri. Anche la console sarebbe controllabile a voce, con un Siri adattato.

    Dopo il naufragio della console Pippin sviluppata nel 1995 con Bandai (e poi subito dimenticata), Apple potrebbe riprovarci con un dispositivo che riconoscerebbe gesti e movimenti e traducendoli in informazioni pronte all’uso. Di sicuro il supporto dei produttori di contenuti e di giochi non mancherebbe, sono già partner sull’App Store e sul Mac Store, rimane però un dubbio di fondo. Apple è attualmente già ai vertici del settore ludico, proprio grazie ai tanti giochi per iPhone, iPod Touch e iPad, sarebbe conveniente investire fior di milioni per una console fissa? La risposta arriverà nei prossimi mesi.

    517

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleInnovazioni TecnologicheSoftware Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI