Android Jelly Bean ufficiale: spunta il pupazzo a Mountain View

Android Jelly Bean sarà svelato al Google I/O nel frattempo viene mostrato il pupazzo-statua nel giardino dei quartieri generali di Google a Mountain View

da , il

    jelly bean googleplex

    E’ ormai ufficiale che la prossima versione di Android sarà Android Jelly Bean: la conferma è arrivata direttamente da Google che ha installato l’ormai tradizionale statua-pupazzo gigante nel giardino del GooglePlex ossia del quartier generale a Mountain View. In mezzo a gelati al biscotto, eclair, omini di zenzero e tortini di panna ecco i “fagioli” gelatinosi e colorati che traboccano da un contenitore trasparente. La presentazione definitiva del nuovo OS – che dovrebbe essere 4.1 e non 5.0 come si credeva in principio – avverrà dopodomani 29 giugno 2012 in occasione del Google I/O. Qui sopra la foto che conferma il nomignolo scelto per il nuovo sistema operativo mobile del colosso californiano.

    Manca ormai davvero poco alla presentazione del Google I/O ossia del più importante meeting di Google che si tiene ogni anno a fine giugno. Anche nel 2012 sarà il 29 giugno e avrà come protagonista – ormai lo possiamo dire senza troppi condizionali e dubbi – Android Jelly Bean. Sarà la nuova versione del sistema operativo mobile, un’evoluzione di Android 4.0 Ice Cream Sandwich che è stato ufficializzato pochi mesi fa. Con il posizionamento del pupazzo nel giardino si apre l’ultima fase dell’attesa, come ormai da tradizione di Google, che ci tiene particolarmente.

    Sono arrivate lo scorso settembre 2011 le prime indiscrezioni sulla prossima versione di Android, il sistema operativo di Google: Android Jelly Bean è il bizzarro nome che da subito è circolato tra le gole profonde di Mountain View. Il motivo è molto semplice: si continua sul discorso dei dolcetti e si prosegue in ordine alfabetico. Di conseguenza non rimane molta scelta con la lettera J per quanto riguarda le leccornie tipicamente americane. Android Ice Cream Sandwich era stato diffuso nel tardo autunno 2011, i tempi sono maturi per la versione successiva.

    Dovrebbe essere anche Jelly Bean un sistema operativo ibrido tra smartphone e tablet per evitare ancora differenze tra i due dispositivi come è avvenuto invece in questo momento con la 2.3 Gingerbread per i cellulari e la 3.0 Honeycomb per le tavolette. Ancora poche voci sulle funzionalità di Android Jelly Bean che dovrebbero portare l’esperienza mobile verso nuovi limiti e performance di alto profilo, nel segno della sicurezza e intuitività. State collegati per tutte le informazioni in tempo reale.