Google Maps: mashup per pianificare il viaggio a seconda del meteo previsto

Google Maps: mashup per pianificare il viaggio a seconda del meteo previsto

Weather Trip Planner è uno dei servizi più intelligenti che miscelano le mappe di Google Maps e i dati delle previsioni meteo di Weather Channel per pianificare viaggi senza sorprese meteo

da in Google, Social Media, mappe
Ultimo aggiornamento:

    weather trip planner

    Google Maps e le previsioni meteo sono protagonisti di un insolito e interessantissimo mashup che coinvolge più specificamente i dati forniti da Weather Channel. Come funziona? E’ molto semplice: per pianificare un viaggio o comunque uno spostamento spesso si osservano le condizioni del traffico e si preparano eventuali percorsi alternativi (sempre che il navigatore non li consigli da sé) così da evitare problemi. Tuttavia, si potrebbe aggiungere una variabile al calcolo del percorso ideale ossia le condizioni meteo. Si può fare “manualmente” in modo empirico con mappa da una parte (su una scheda o finestra del browser) e meteo dall’altra, oppure ci si può affidare a un servizio come Weather Trip Planner.

    Weather Trip Planner è un servizio esclusivo realizzato andando a prendere le Google Maps e dunque tutte le cartine dettagliate con strade, località e tutte le informazioni legate con i dati forniti da Weather Channel ossia uno dei servizi di previsioni meterologiche più utilizzati soprattutto negli Stati Uniti. Probabilmente è nato come risposta alla possibile domanda: perché non posso pianificare un viaggio partendo dalle possibili condizioni del tempo e dunque scegliere località di passaggio differenti da quelle classiche?

    Così è intervenuta la società Stamen Design, che in questi anni ha già prodotto diversi ottimi mashup ossia mix tra diversi servizi del web uniti in un unico prodotto prendendo le Google Maps e i dati forniti da Weather Channel. Come funziona? Basta accedere al sito principale e selezionare la città di partenza e quella di arrivo, possono anche essere internazionali dunque non relative solo alle mappe americane.

    In seguito, il percorso sarà restituito con una “farcitura” di icone che raccontano il tempo che si troverà lungo il cammino. Ovviamente c’è una piccola finezza che riguarda questo mashup.

    E riguarda la disposizione temporale delle informazioni meteo. Non sarà infatti visualizzato ciò che si incontra lungo il cammino “tutto in uno stesso momento”, ma le previsioni saranno calcolate in modo intelligente, basandosi sull’orario prestabilito di passaggio nelle varie località. Insomma, se si parte la mattina da Torino e si arriva nel pomeriggio a Roma, saranno mostrate le previsioni meteo precise man mano, tenendo le velocità medie come riferimento. E se dovesse piovere oppure se in un passaggio montano addirittura nevicare? E’ possibile spostare il percorso andando a modificare in tempo reale il planning. Esperimento davvero ben riuscito.

    450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleSocial Mediamappe
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI