Samsung Galaxy S3: come sfruttare le gesture evolute [VIDEOTEST]

Samsung Galaxy S3: come sfruttare le gesture evolute [VIDEOTEST]

Samsung Galaxy S3 la guida completa alle gestures e ai motion control che sfruttano i sensori integrati nello smartphone con sistema operativo Android

da in Android, Cellulari, Guide HiTech, Mobile, Samsung, Sistemi Operativi, Smartphone, Videorecensioni, Android 4 Ice Cream Sandwich
Ultimo aggiornamento:

    Il secondo approfondimento che vi proponiamo su Samsung Galaxy S3 si concentra sulle gestures ossia sulle funzionalità che si possono sfruttare e attivare utilizzando gesti e movimenti e percepibili grazie ai sensori integrati nei moderni smartphone di ultima generazione. Il più evoluto modello della gamma Galaxy monta il sistema operativo Android 4 Ice Cream Sandwich con l’ultima versione dell’interfaccia proprietaria Touchwiz e permette di controllare il telefono in un modo tutto nuovo, più intuitivo e naturale. Nel video qui sopra, un riassunto delle novità supportate dal terzo Galaxy S che ha debuttato in Italia lo scorso fine maggio per un prezzo di 699 euro per la versione da 16GB

    Samsung Galaxy S3 apporta diverse novità interessanti in ambito software. Prima di tutto il sistema operativo Android 4 Ice Cream Sandwich con interfaccia proprietaria Touchwiz, in secondo luogo in ambito hardware con una scheda tecnica completa e performante, che vi riproponiamo nello specchietto qui sotto:

    • Sistema operativo Android 4 Ice Cream Sandwich
    • Schermo touchscreen da 4.8 pollici capacitivo multitouch HD Super AMOLED
    • Risoluzione 1280×720 pixel
    • Fotocamera da 8 megapixel con videorecording Full HD, Flash, autofocus
    • Videocamera frontale da 2 megapixel per videochiamate
    • GPS con bussola, Wi-Fi 802.11n, Bluetooth
    • Memoria da 16, 32 e presto da 64GB con microSD slot
    • Dimensioni 136.6 x 70.6 x 8.6 mm per un peso di 133 grammi
    • Processore quad core 1,4 GHz Exynos 4
    • Batteria da 2100mAh
    • Connettività 4G dove disponibile, da noi 21Mbps HSPA+

    Concentriamoci però sulle gestures e sulle funzionalità del nuovo smartphone. Quali sono i comandi che diventano accessibili in modo insolito rispetto al normale?
    Chiamata diretta: se ad esempio stiamo scrivendo un messaggio testuale a un contatto e portiamo il telefono all’orecchio, i sensori di prossimità intuiscono l’azione e fanno partire automaticamente la chiamata. Ideale se il tempo stringe e si deve chiamare per una comunicazione veloce impossibile da spiegare a parole.
    Notifica intelligente: se attiva, basterà sollevare il cellulare dalla sua posizione di “quiete” e automaticamente lo sistema informerà su eventuali chiamate perse o altre notifiche.
    Capovolgimento: semplice semplice: per disattivare la suoneria di una chiamata in arrivo oppure di una canzone in play, basta capovolgere il telefono sottosopra.
    Tocca per tornare su: basta un doppio tap sulla parte superiore del telefono per ritornare immediatamente in cima alla pagina o al menu che si sta utilizzando. E’ molto utile ad esempio nell’elenco dei contatti, delle email oppure all’interno stesso di un messaggio di posta elettronica.
    Inclina per ingrandire: è un modo alternativo per zoomare in modo più naturale.

    Invece che il pinch-to-zoom (pinzare o allargare i polpastrelli) oppure il doppio tap è possibile puntare due dita e muovere il telefono verso di sé o verso l’esterno per ingrandire o rimpicciolire.
    Panoramica su immagini: funziona in modo piuttosto simile, ma richiede solo un dito da mantenere fisso sullo schermo. Muovendo il telefono ci si muoverà anche all’interno di un’immagine sia in verticale sia in orizzontale.
    Scuoti per aggiornare: basta scuotere lo smartphone per avviare immediatamente una ricerca di altri dispositivi nelle vicinanze subito pronti da associare tramite protocolli Bluetooth, Kies Air e S-Beam.
    Acquisizione screenshot con la mano: invece che premere su home e accensione basta spostare la mano con il palmo aperto da un lato all’altro dello schermo e automaticamente si salverà una schermata di ciò che si sta visualizzando.
    Disattiva suono coprendo lo schermo: come da nome permette di disattivare il suono semplicemente coprendo lo schermo con una mano con palmo aperto.
    Pop up play multitasking è forse la funzionalità più interessante e innovativa che permette di creare un pop-up per continuare a visualizzare un video (oppure anche a utilizzare Twitter) mentre si sta navigando sul web, scrivendo una mail o un SMS, ecc…

    In generale sono funzionalità molto utili e soprattutto ad effetto, qualcuna meno utile dell’alternativa classica – come lo zoom oppure l’acquisizione di schermate – altre sorprendenti come il pop-up play multitasking e altre ancora molto comode come la disattivazione dell’audio e il tocca per tornare su. Date un’occhiata anche all’altro video su S-Voice, l’innovativo assistente vocale di Samsung Galaxy S3.

    768

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidCellulariGuide HiTechMobileSamsungSistemi OperativiSmartphoneVideorecensioniAndroid 4 Ice Cream Sandwich
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI