Case per computer che resiste anche a fucilate [FOTO e VIDEO]

Case per computer che resiste anche a fucilate [FOTO e VIDEO]

Define XL Fractal Desing è il case (chassis) per computer più resistente mai realizzato dato che può resistere senza problemi anche a fucilate, ecco il video e il precedente con Bulletproof iPhone 4

da in Computer, Cover, Gadget, Hardware, iPhone, Smartphone
Ultimo aggiornamento:

    Il case per computer Define XL Fractal Desing potrebbe essere la protezione ideale per utenti particolarmente soggetti a scoppi d’ira furibondi. Succede spesso che il PC ci faccia perdere il lume della ragione (ma spesso e volentieri è colpa nostra) e ci stimoli l’idea di prenderlo a calci, di lanciarlo dalla finestra o peggio di sparargli. Ebbene, lo svedese Define XL Fractal Desing può resistere a questi stimoli estremi dato che può benissimo sopravvivere a una raffica di spari di un fucile da caccia calibro 12, come testimoniato dal video qui sopra. Il filmato era stato realizzato come risposta alle critiche ricevute da un consumatore che reputava il pannello laterale dello chassis come troppo fragile. A proposito di protezioni antiproiettile, qualche settimana fa vi avevamo parlato addirittura di una custodia per iPhone a prova di spari.

    Signore e signori, ecco a voi la custodia per iPhone più resistente mai realizzata. Si chiama Bulletproof iPhone 4 e il nome dice tutto, è uno speciale scafandro che accoglie lo smartphone di Apple proteggendolo non solo da cadute e urti ma addirittura anche da spari. Già, è a prova di proiettile, ideale per chi vive in zone particolarmente malfamate oppure è solito posizionare il cellulare nel taschino all’altezza del cuore a scopo votivo e per proteggersi da attentati. In fotogallery una serie di scatti illustrano questo assurdo case dal prezzo paragonabile a quello dello stesso cellulare a cui si dedica. Ha un solo grande contro: è grande e soprattutto spesso quanto un mattone. E pesa pure di più, per via dell’acciaio che lo compone. In più, a differenza di tutte le altre custodie classiche dev’essere letteralmente montata intorno al dispositivo che protegge, con viti e brugola.

    Una vera e propria armatura per proteggere iPhone 4 e dunque verosimilmente anche iPhone 4S che misura 138mm×81.8mm×39.6mm e che pesa probabilmente almeno un chilogrammo, è questa l’incredibile “entità” della custodia Bulletproof spuntata da un sito di accessori giapponese, Marudai Corporation (ecco il link direttamente al prodotto). E’ realizzato in acciaio così da fermare addirittura un proiettile sparato in direzione del vostro smartphone preferito. Un vero salvavita.


    Tra l’altro i tipi di Marudai sono anche abbastanza spiritosi e in confezione, oltre alla custodia allegheranno anche un proiettile commemorativo da 12.7 millimetri. La confezione d’acquisto include anche viti e brugole dato che non è la classica custodia dentro alla quale infilare lo smartphone ma un box da costruire inserendo il cellulare e poi fissando i vari pezzi con sicurezza. In fotogallery viene appunto mostrato un esploso (mai termine fu più appropriato) dell’oggetto.

    Tanta sicurezza costa cara visto che la custodia per iPhone antiproiettile ha un prezzo equivalente a circa quasi 500 euro ossia non così distante dal prezzo pieno dello smartphone stesso. E’ così caro perché si paga la qualità dei materiali metallici utilizzati, anche se si potrebbe tentare la via del fai da te. Rimane però un dubbio sulla sua effettiva resistenza, lo schermo sembra essere sgombro da protezioni ed è la parte più fragile. Forse deve essere ancora inventata una pellicola o uno schermo secondario che possa consentire anche l’azione delle dita.

    573

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ComputerCoverGadgetHardwareiPhoneSmartphone
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI