Google Earth si aggiorna con nuove foto satellitari HD

Google Earth e Google Maps si aggiornano e portano in dote mappe ad alta risoluzione e in HD per diverse importanti città dei paesi più famosi

da , il

    google earth foto hd

    Le mappe di Google Earth e Google Maps si aggiornano e accolgono nuove spettacolari foto satellitari in HD (High Definition – Alta Definizione) portando nell’immenso database di Mountain View un numero impressionante di scatti in alta qualità che raccontano il mondo dall’orbita. Foto che saranno poi montate in un collage che garantirà agli utenti di poterle esplorare a colpi di clic con il mouse zoomando e scrollando come a sorvolare il terreno da un altezza di diverse migliaia di metri fino a una sorta di “planata” per non perdersi nemmeno un dettaglio di strade, pianure e paesaggi naturali. L’implementazione riguarda soprattutto il Nord e Sud America e in minore misura l’Europa.

    I paesi interessati dai miglioramenti delle foto sono infatti in Europa la Spagna, in Asia la Cina, poi si passa al Sud America con il Brasile, il Centro America con il Messico e ovviamente gli Stati Uniti d’America che accoglieranno una serie importanti di foto in relazione a punti di interesse culturale, naturale o storico. Si potrà navigare nella zona zoomando fino a livelli molto profondi e si potrà visualizzare un centro cittadino importante americano (21, per ora) con visuale suggestiva a 45 gradi. In totale sono ben 230.000 chilometri quadrati di territorio che si aggiornano verso una migliore qualità.

    Una delle funzionalità meno conosciute di Google Earth ma molto interessanti è sempre quella del meteo. Che tempo fa in questo momento in California? E a Londra in occasione delle Olimpiadi? Semplice, basta aprire Google Earth, navigare fin sul punto desiderato e poi attivare il layer ossia lo strato arricchito che mostra le condizioni meteo in tempo reale. Gli altri “strati” che si sovrappongono alle foto satellitari e raccontano della storia, la deforestazione, la migrazione degli animali e una serie infinita di informazioni. E’ possibile accedere a questa funzionalità tramite smartphone con sistema operativo Android o anche con l’iPad di Apple. In real time appariranno nuvole, pioggia, neve e sole, per ora è disponibile in Europa Ovest e nel Nord America, presto sarà espanso.

    Intanto, a proposito di Android, si aggiorna il mercato di contenuti e applicazioni del Google Play che migliora e passa alla versione 3.7.15 dopo essere stato aggiornato prima alla 3.7.11 e poi alla 3.7.13, in tempi brevissimi. Per ora l’upgrade riguarderà il territorio americano (soprattutto con l’operatore Sprint) per poi diffondersi anche nel resto del mondo. E’ possibile già scaricarlo tramite file APK per averlo in anteprima, ma conviene aspettare la disponibilità ufficiale.