Natale 2016

Morto Sergio Pininfarina, firmò il design di prodotti hitech [FOTO]

Morto Sergio Pininfarina, firmò il design di prodotti hitech [FOTO]

Morto il celebre designer italiano Sergio Pininfarina, che tra i migliaia di lavori firmò anche il design di prodotti hitech come monitor e cellulari Samsung e Motorola

da in Cellulari, Hardware, Mobile, Monitor
Ultimo aggiornamento:

    sergio pininfarina morto

    Sergio Pininfarina è morto questa notte all’età di 85 anni, una scomparsa che non fa parlare solo l’Italia ma il mondo intero dato che il celebre carrozziere-designer originario della provincia di Torino aveva progettato un numero impressionante di prodotti di svariato tipo dalle automobili alle biciclette fino a oggetti tecnologici come cellulari e monitor. Era nato a Farina (To) l’8 settembre 1926 ed è stato senatore a vita dal 23 settembre del 2005 ossia dal momento in cui fu nominato tale dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi; inoltre rivestì il ruolo di presidente della Confindustria dal 1988 al 1992. Il cognome diventò non solo un marchio ma anche il sinonimo di cura dei dettagli e ricerca di stile sempre affacciato al futuro, scopriamo alcuni prodotti che disegnò per il settore tecnologico.

    Nato come Sergio Farina appunto a Farina in provincia di Torino l’8 settembre 1926, aggiunse al cognome il soprannome “Pinin” che in dialetto piemontese sta come diminutivo di Giuseppe nel 1961, con decreto del Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi. Laureato in Ingegneria Meccanica al Politecnico di Torino, Pininfarina si è fatto conoscere nella seconda metà del 1900 per la densa attività di designer di prodotti di stile soprattutto di automobili ma anche di altri oggetti di uso comune dagli elettrodomestici alle biciclette fino all’hitech. In questi anni abbiamo potuto ammirare monitor e cellulari marchiati da brand importanti come Motorola e Samsung.

    motorola i833 pininfarina
    Ad esempio Motorola i833 Pinfarina Limited Edition (foto su), un cellulare a conchiglia uscito nel 2004 e pensato per le reti americane iDEN. Con tiratura limitata, questo cellulare con scocca in titanio riprende le linee automobilistiche con una copertura trasparente che svela il “motore” del telefono con i componenti elettronici in bella mostra, proprio come avviene in alcuni modelli di fuoriserie sportive. Fu un’esclusiva per il mercato americano e non poteva agganciarsi alle reti GSM italiane.

    Samsung SGH N400 (foto giù), uscito due anni dopo, era un altro modello interessante con speciale automatismo che estraeva automaticamente l’antenna nel momento in cui si doveva comporre un numero oppure si riceveva una telefonata. Poteva anche navigare sul Web via Wap.
    Samsung N400

    Infine Samsung Black Secret (foto in basso) è un monitor uscito nel 2007 ancora una volta per la società sudcoreana, che racchiude un concentrato di tecnologie che all’epoca era di primo piano. Il design era pensato apposta per un uso comodo, funzionale – con tanto di supporto al muro – e soprattutto per garantire un’estetica gradevole. Grazie al lavoro di Pininfarina, questo monitor aveva ottenuto il premio red hot award nella categoria product design proprio nel 2007.

    521

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CellulariHardwareMobileMonitor

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI