NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Facebook: Mi Piace falsi saranno riconosciuti e eliminati

Facebook: Mi Piace falsi saranno riconosciuti e eliminati

Facebook si impegnerà a combattere con fermezza e con decisione l'esplosione di Mi Piace falsi che hanno investito il social network nell'ultimo periodo

da in Facebook, privacy, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    facebook mi piace privato

    Facebook intraprenderà una lotta arcigna contro i Mi Piace fasulli ossia quelli creati da bot o peggio ancora favoriti da malware a discapito dell’utente reale. Non si tratta di una guerra contro la bontà della statistica, ma prettamente commerciale: la pratica dell’acquisto di pacchetti di Mi Piace e la creazione di tonnellate di profili fake per questi scopi vanno infatti a minare la qualità e l’attendibilità del database del social network più famoso al mondo. E Mark Zuckerberg non ha affatto dimenticato che questa è la migliore risorsa di Facebook. Ma come si potranno individuare, bandire e ovviamente eliminare i Like falsi? Con sistemi automatici che potranno reprimere non soltanto questi fastidiosi elementi non desiderati, ma anche lo spam.

    Tante novità riguardanti Facebook. Quella più importante riguarda un comando che presto potrebbe diventare ufficiale ossia il “salvataggio” dei post e degli elementi pubblicati sul social network da parte dei propri contatti. Tutte queste selezioni saranno poi conservate in una pagina apposita (Saved) che rimarrà privata e a disposizione del solo utente grazie a una sorta di funzione “mi piace” nascosto che rimarrà visibile soltanto all’utente stesso, nemmeno all’autore dell’elemento. Questo comando ha debuttato in primis sulle versioni mobile dell’applicazione Facebook per sistema operativo Android e iOS (iPhone e iPad) ma sta già gradualmente diffondendosi anche sulla piattaforma desktop tramite PC. Ma Facebook è al centro di diverse rivelazioni che riguardano i profili fake ossia falsi e l’ecologia.

    Il comando “Salva” potrebbe così presto affiancare i comandi già noti come Mi Piace (Like), Condividi (Share) e Commenta come quarta funzionalità che permetterà di salvare un elemento e isolarlo nella pagina chiamata Saved ossia Salvati per poi leggerlo quando si desidera. L’utente apporrà così un like privato che sarà visibile solo a se stesso. Una funzionalità interessante, che si avvicina a quella offerta ad esempio da aggregatori di contenuti e di notizie online, per crearsi una sorta di giornale personale con le news che veramente interessano.

    Quanti profili fasulli sono presenti su Facebook? Più di quanti si possa immaginare dato che sono ben 83 milioni pari a circa l’8% del totale. E’ la stessa società a confermarlo, seguendo una politica di trasparenza ormai indispensabile da quando è quotata in borsa. Dei circa 955 milioni di iscritti, dunque, l’8.7% è fasullo per la precisione il 4.8% è duplicato, il 2.4% riguarda profili di società o di “oggetti” o ancora di negozi o anche animali domestici e l’1.5% è vero e proprio spam.

    Infine, l’ecologia: secondo quanto comunicato dalla società – sempre in occasione della diffusione dei dati riferiti all’ultimo periodo commerciale – il rispetto dell’ambiente è sempre in primo piano e altamente considerato. Nel corso dello scorso anno (2011) sono state emesse 285.000 tonnellate di CO2 nell’atmosfera contro il milione e mezzo di Google del 2010 (e nel 2011?). In realtà la sede di Menlo Park si è distinta per scarsissime emissioni grazie all’ottimizzazione dei consumi, il 72% della produzione di anidride carbonica arriva dalle divisioni nei vari paesi del mondo.

    571

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookprivacySocial Media
    PIÙ POPOLARI