Firefox 16 rimosso per un grave bug

Firefox 16 rimosso per un grave bug

Mozilla rimuove Firefox 16 dall'elenco di download sul proprio sito per via di una vulnerabilità che intacca la sicurezza informatica del software

da in Firefox, Sicurezza Informatica
Ultimo aggiornamento:

    firefox 16 bug

    Debutto choc per Firefox 16: il browser di ultima generazione ha infatti ballato per una sola giornata prima di essere prontamente rimosso da Mozilla. Il motivo? Una grave falla di sicurezza, una vulnerabilità che scopriva il fianco e non garantiva la giusta tutela all’utente. E’ stata la stessa società di produzione software a comunicarlo, togliendo ogni link a download presso il proprio sito Internet e riabilitando ancora una volta la versione precedente ossia la build 15.0.1. Un brutto colpo, soprattutto d’immagine, per Firefox, che però dovrebbe ritornare in tempi piuttosto stretti a rendere disponibile la versione 16.

    La lotta tra browser è più accesa che mai: Internet Explorer punterà tutto sulla versione 10 che sfrutterà al massimo il lancio di Windows 8 per stupire con una grafica e con funzionalità avanzate, Chrome avanza con passi da gigante, sospinta dl vento della velocità (e di Google, soprattutto), mentre Firefox era atteso alla prova del nove. Il primo giorno è stato però difficile visto che la nuova versione 16 ha visto la luce ed è stata immediatamente riportata alla casa madre per un aggiustamento.

    Colpa di una vulnerabilità, un problema di sicurezza: “Stiamo lavorando a pieno regime per un fix e per fornire immediatamente un fix domani (l’11 ottobre NDR), al momento suggeriamo di utilizzare Firefox 15 che è sicuro al 100% – ha affermato Michael Coates, Mozilla Director of Security Assurance che poi ha spiegato quale fosse il problema – la falla avrebbe potenzialmente permesso a un sito malevolo di determinare quali indirizzi fossero stati visitati e dunque avere accesso all’URL o ai parametri dell’URL“. Ma non sembra sia stata comunque sfruttata.

    Firefox 16 ritornerà dunque a breve disponibile per macchine con sistema operativo Windows, OS X e Linux oltre che per Android.

    Di certo qualche testa sarà saltata in Mozilla o comunque ci sarà stato più di un avvertimento: la figuraccia è stata eclatante e i rivali si fregano le mani. Sarà interessante scoprire il primo feedback prossimo venturo sul market share tra browser.

    388

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FirefoxSicurezza Informatica Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:26
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI