NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Xbox Music, la risposta di Microsoft a iTunes

Xbox Music, la risposta di Microsoft a iTunes

Xbox Music è la nuova piattaforma digitale per la distribuzione musicale che Microsoft ha preparato come rivale di iTunes di Apple

da in iTunes, Microsoft, Musica, Xbox
Ultimo aggiornamento:

    xbox music

    Xbox Music è stato presentato da Microsoft come risposta ufficiale a il riferimento del settore ossia iTunes di Apple. Di quale settore stiamo parlando? Delle piattaforme digitali per la distribuzione e dunque l’acquisto e la gestione di file multimediali. Musicali soprattutto, per riprendere le fila di un progetto come Zune che ha stentato a decollare e che poi si è un po’ perso, recuperando il terreno perso sfruttando non solo la console Xbox 360, ma anche e soprattutto la costellazione formata da Windows 8 e Windows Phone 8. Si dovrebbe partire da 30 milioni di canzoni con formule sia a consumo sia a abbonamento (a 9.99 dollari al mese), con la possibilità del download gratuito dietro ascolto/visualizzazione di pubblicità. Ovviamente si partirà dagli USA, ma presto si potrebbe aprire anche all’Italia.

    Xbox SmartGlass è l’ultima tecnologia molto più che solamente ludica presentata da Microsoft in occasione dell’E3 Show di Los Angeles dello scorso giugno. Di cosa si tratta? Di una speciale applicazione che permetterà alla console di casa – Xbox 360 – di comunicare in modo semplice e immediato con praticamente qualsiasi altro dispositivo elettronico di casa come i computer fissi o portatili con sistema operativo Windows 8, tablet e smartphone con OS che vanno da Android a Windows Phone passando da iOS e dunque anche con iPhone, iPad e iPod Touch. Xbox 360 sarà al centro di una sorta di servizio di interattività e multimedialità completa grazie alla possibilità di comunicare con device di altra marca e OS.

    La dashboard ossia la pagina principale dell’interfaccia interna della console Xbox 360 si aprirà dunque a una grande serie di altri dispositivi come PC con sistema operativo Windows 8, agli iDevice come iPod Touch, iPad e iPhone con sistema operativo iOS, ma anche gli smartphone con Windows Phone (che già ora, per l’amor del vero, sono strettamente legati a Xbox) e non per ultimo gli Android, siano essi tablet o smartphone. In cosa consisterà questa comunicazione a doppia via tra la console e gli altri apparecchi tecnologici della casa? Si potranno anche trasferire file oppure recuperare informazioni.

    Facciamo un esempio: si ha un tablet (iPad oppure Android o Windows 8) e si sta guardando un bel film attraverso la console sulla HD TV di casa. Sul display della tavoletta digitale si potranno così visualizzare informazioni sulla trama oppure sul cast o ancora si potrà scoprire la location di una determinata scena. Altro esempio: come dimostrato sul palco dell’E3 Show di Los Angeles, con determinati giochi come Madden NFL e Halo 4, si potranno creare partite online senza dover utilizzare il controller, ma appoggiandosi al dispositivo collegato senza fili, proprio via SmartGlass.

    Quali sono i benefici di questa tecnologia? Xbox 360 recupera in un sol colpo sui rivali (d’altra parte è stata presentata prima di PS3 e Wii) aggiornandosi sul lato software e diventando non più semplicemente una console di videogiochi ma una vera e propria stazione multimediale casalinga. In più, pur essendo uno dei gioielli di Microsoft, si affaccia anche sul giardino rigoglioso e densamente popolato degli utenti di Apple e Android. Il giusto modo per contrastare l’interesse intorno alla console rivale Nintendo Wii U di cui vi abbiamo parlato quest’estate.

    614

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN iTunesMicrosoftMusicaXbox
    PIÙ POPOLARI