iPad Mini vs Nexus 7: drop test tra i due super nani [FOTO e VIDEO]

iPad Mini vs Nexus 7: drop test tra i due super nani [FOTO e VIDEO]

iPad Mini vs Nexus 7 è lo scontro tra tablet compatti di Apple e di Google, ecco la scheda tecnica e le caratteristiche comparate, con gli agghiaccianti video di drop-test di caduta

da in Android, Apple, Google, iPad, Mobile, Nexus, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    iPad Mini vs Nexus 7 lo scontro diventa inevitabilmente cruento e si sposta sugli agghiaccianti drop test ossia sulle prove estreme di resistenza che vedono rivaleggiare i due tablet compatti alfieri di Apple e di Android (Google). AndroidAuthority.com è il primo portale a far precipitare i device da diverse angolazioni (di lato oppure di “faccia” o di “schiena”): come possiamo ammirare dal video qui sopra, iPad Mini sembra uscirne meglio, visto che l’antagonista prodotto da Asus si frantuma al primo volo. Ben più scientifica la prova effettuata da SquareTrade.com, che vi aspetta dopo il salto, alla quale si aggiunge anche Apple iPad 3.

    Nel video di SquareTrade i tre tablet vengono fatti cadere in modo non tanto empirico quanto piuttosto calcolato grazie a un macchinario di supporto. La prima caduta risulta fatale a Nexus 7 e iPad 3, mentre iPad Mini sopravvive fino al secondo salto.


    iPad Mini vs Nexus 7 non è solo uno scontro tra Apple e Google, ma anche l’inevitabile confronto tra due tablet compatti dotati di una potenza superiore alla norma. Il primo paragone è avvenuto nientemeno che sul palco di San Francisco in occasione del lancio del nuovo tablet compatto di Cupertino: sin da subito Apple ha preso il rivale di Mountain View e lo ha usato per mostrare quanto l’offerta di casa fosse superiore in comodità e prestazioni. Ma è davvero così? Per una prova del nove servirebbe un test comparato “fisico”, nell’attesa concentriamoci su design e sulla scheda tecnica oltre che sui prezzi. Qui sotto, un po’ di foto comparative.



    Apple ha deciso di seguire il mercato e così ha presentato un nuovo iPad a 6 mesi dal precedente (pensionando e cancellando iPad 3 dallo Store) e un modello più compatto, con schermo da 7.9 pollici. Sin dal momento della presentazione, la necessità di “inseguire” si è esplicitata visto che si è impostato il discorso sul confronto tra iPad Mini e Google Nexus 7. E in effetti, è stato illustrato come lo spazio a disposizione sullo schermo sia maggiore, come sia più ampia la superficie per la navigazione e come si possano sfruttare applicazioni dedicate (225.000) già pronte per iPad Mini e versioni ottimizzate di portali e servizi online. Ma a parte questo pro della proposta Apple, come si sviluppa il confronto? Iniziamo dalle schede tecniche.

    La scheda tecnica di iPad Mini:

    • Schermo touchscreen da 7.9″ a risoluzione 1024 x 768 pixel (163 ppi (pixel per pollice)
    • Batteria da 10 ore di utilizzo
    • Sistema operativo iOS 6
    • Connettore Lightning
    • Videocamera FaceTime HD e fotocamera 5 megapixel iSight
    • Processore Apple A5
    • Spessore di 7.2 mm, peso di 308 grammi
    • Videorecording Full HD 1080p
    • Compatibilità con Apple Siri
    • Connessione LTE, Wi-Fi 802.11n dual band (2,4GHz e 5GHz) e GPS

    La scheda tecnica di Nexus 7:

    • Sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean
    • Schermo touchscreen 7 pollici capacitivo multitouch a risoluzione 1280×800 pixel
    • Fotocamera frontale da 1.2 megapixel
    • Processore SoC Tegra 3 quad-core da 1,3GHz con 1GB Ram
    • GPS con bussola
    • Wi-Fi
    • Bluetooth
    • NFC
    • Dimensioni 198,5 x120x10.45 millimetri per 340 grammi
    • Batteria 4325mAh
    • Memoria da 8 o 16GB

    Il design di iPad Mini è metallico con la scelta dell’alluminio, Nexus 7 punta sulla plastica e su un effetto gommato. Lo spessore è di 7.2mm per Apple e 10.45mm per Google, che però offre una larghezza inferiore di 120mm contro 134.7mm. Il peso? 308 grammi per iPad Mini contro 340 grammi per Nexus 7. L’altezza di N7 è inferiore di 1,5mm. Insomma, con uno schermo più grande (ma meno definito, 1024×768 pixel a 162ppi contro 1280×800 pixel a 216 ppi), iPad Mini è più ingombrante, ma è più leggero e sottile. Nexus 7 entra nella tasca posteriore dei jeans, il rivale? Nexus 7 si avvale di un pacchetto processore+Ram superiore: nvidia Tegra 3 quad-core a 1.2Ghz con 1GB di ram contro Apple A5 dual core da 1GHz (di iPad 2, di due anni fa) con 512MB Ram. La batteria mette sullo stesso piano i due device, con circa 10 ore di uso intensivo. Il compartimento fotografico va a Cupertino: 5 megapixel con videorecording Full HD sul retro e 720p frontale contro il solo 1.2mpx frontale di Nexus 7. iPad Mini si avvale del Wi-Fi dual band ma non include il chip NFC come Nexus 7, che monta nativamente una porta microUSB invece che la proprietaria Lightning del rivale. Sul confronto tra sistemi operativi non c’è niente di più soggettivo come esperienza utente.

    Infine, i prezzi. iPad Mini uscirà in sei versioni con quella basica con solo Wi-Fi e memoria interna da 16GB che si potrà trovare a un costo di 329€ mentre Nexus 7, che attualmente è venduto a 249€ nella variante da 16GB, si potrà acquistare dal 29 ottobre sempre a 249 euro con 32GB di memoria interna. È un particolare non di poco conto in questi periodi di crisi, dato che se si punta al risparmio c’è davvero poca scelta sullo stesso livello di Nexus 7. E voi, quale tra i due dispositivi acquisterete?

    971

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidAppleGoogleiPadMobileNexusSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI