Un giro sulla Red Bull F1 con il video navigabile a 360°

Un giro sulla Red Bull F1 con il video navigabile a 360°

Spettacolare video interattivo a 360 gradi per farsi un giro su una Red Bull da F1 scegliendo in che direzione osservare l'adrenalinico giro di pista

da in Innovazioni Tecnologiche, Video
Ultimo aggiornamento:

    redbull_360_camera

    Quanto costa farsi un giro su una F1 Red Bull? Grazie al divertente e adrenalinico video caricato sul sito ufficiale della scuderia non di dovrà spendere un centesimo: basta una connessione al web, mouse e tastiera. Insomma un normale computer, ma anche un notebook o un tablet o smartphone. Si potrà infatti salire a bordo della vettura in testa al mondiale di Formula 1 come se si fosse appollaiati appena sopra l’abitacolo e si potrà osservare a 360 gradi la visuale durante un giro di pista spostandosi con le frecce direzionali e il mouse. Merito della collaborazione tra Red Bull e Making View, che hanno montato una speciale videocamera panoramica simile a quella utilizzata da Google per Street View.

    In buona sostanza si è applicata la speciale videocamera a 360 gradi (come quelle utilizzate da Street View) sulla vettura e si è catturato un filmato di un giro di pista. Successivamente si sono elaborati i dati ed è stato caricato sul sito ufficiale della scuderia un video che si manda in play e che poi si può manipolare a piacere.

    Come? Si sposta la visuale a destra-sinistra e in basso-alto con i tasti direzionali della tastiera oppure tenendo premuto il tasto sinistro del mouse e spostandosi trascinandolo dove si desidera. Premendo la barra spaziatrice si blocca l’immagine (ma si può continuare a esplorarla).

    Un video perfettamente interattivo, dunque, grazie alla collaborazione tra Red Bull Racing e la società Making View che produce il dispositivo chiamato ViewCam che pesa soltanto 600 grammi e che si può applicare praticamente ovunque anche su caschi o su qualsiasi altro supporto compresi – ad esempio – biciclette, moto, parti del corpo o dell’attrezzatura e così via. Insomma il vero futuro delle fotocamere-videocamere sportive che potranno catturare la performance davvero a 360 gradi.

    Ovviamente la qualità del video non sarà Full HD data la grande velocità di elaborazione altrimenti richiesta e vista la miniaturizzazione del dispositivo stesso, ma in futuro una microcamera panoramica ad alta qualità è più che preventivabile. Sarebbe stato bello montare questa videocamera anche sul casco di Felix Baumgartner – altro atleta sotto contratto da parte di Red Bull, tra l’altro – protagonista recentemente del coraggioso salto dalla stratosfera, da un pallone aerostatico.

    445

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni TecnologicheVideo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI