Facebook Messenger: come telefonare gratis

Facebook Messenger: come telefonare gratis

Facebook Messenger permette ora anche di telefonare gratuitamente tra utenti all'interno della piattaforma anche in Italia

da in Applicazioni, Facebook, Guide HiTech, Social Media
Ultimo aggiornamento:

    Facebook Messenger telefonare gratis

    Facebook Messenger apre alle telefonate gratuite anche in Italia: l’applicazione per Android, BlackBerry e iPhone si allinea così a quanto già offerto negli USA offrendo le chiamate senza costo all’interno dell’app anche nel Vecchio Continente (anche in Germania, Francia e Spagna). La forza di questa mossa è di comprensione immediata dato che apre a una platea immensa di oltre 1 miliardo di utenti e può essere un duro colpo per i vari rivali da WhatsApp a Skype passando da Viber. Come telefonare tramite Facebook Messenger? Dall’app si apre una conversazione con un contatto e si clicca sul pulsante in alto a destra contraddistinto dalla lettera “i”. Si può chiamare sia via 3G sia via Wi-Fi. Si può inoltre sfruttare il vivavoce – per chiamate di gruppo oppure mentre si sta guidando – si può attivare o disattivare il microfono e ovviamente si apre e si chiude la chiamata. Mica male

    Facebook Messenger è stato annunciato con un post sul blog ufficiale del social network nel 2011. Trattasi di un’applicazione ufficiale per iPhone (e gli altri device iOS) e per Android che unisce in un solo software tutti i modi per comunicare nel modo più veloce possibile. E’ pensato soprattutto per i contatti sociali e per piccoli gruppi di persone, con messaggi inviati attraverso notifiche e testo. Tutte le conversazioni rimangono accessibili in un unico “luogo”: email, testi, messaggi e chat, sia via mobile sia dal PC, con tanto di cronologia.

    E’ data priorità alla comunicazione di piccoli gruppi con la possibilità di comunicare più agevolmente con ogni singolo componente. Gli interlocutori saranno geolocalizzati su una mappa e si potranno allegare foto. Ovviamente per funzionare richiede una connessione dati.

    Attualmente è una delle migliori alternative a WhatsApp perché è gratis, perché è aperto a tutti gli utenti e non solo quelli iscritti al social network e perché può contare su un bacino d’utenti davvero immenso, di un miliardo di iscritti e anche di tutti coloro i quali l’hanno scaricato gratuitamente dal sito ufficiale.

    WhatsApp sta subendo molte critiche per la decisione di portare a pagamento ormai per tutti i sistemi operativi – Android, iOS, Blackberry e Windows Phone – la fruizione a un costo di 89 centesimi per un anno. Un prezzo davvero ridicolo per ciò che offre e per quanto fa risparmiare. Tuttavia i rivali di WhatsAppsi offrono gratuitamente e Facebook Messenger ha davvero tutte le intenzioni di soffiargli quanti più utenti possibili. Con la mossa della chiamata gratuita anche in Italia ci sarà una migrazione ancora più consistente? Il tempo ci darà le risposte.

    532

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ApplicazioniFacebookGuide HiTechSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI