Gli ascensori più veloci, hitech e particolari al mondo [FOTO]

Gli ascensori più veloci, hitech e particolari al mondo [FOTO]

Qual è l'ascensore più veloce al mondo? E quello più alto o tecnologico? Ecco una carrellata di spettacolari sistemi di trasporto in verticale sparsi per il mondo

da in Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    Quali sono gli ascensori più veloci al mondo? La risposta è semplice visto che sono quelli montati all’interno del grattacielo più alto al mondo, il Burj Khalifa a Dubai, che svetta per oltre 800 metri. Possono correre ai 64km/h ossia 18 metri al secondo, battendo il precedente record del Taipei 101 a 16,83 m/s. Inoltre includono l’ascensore con il percorso continuo più lungo al mondo e sono anche l’ascensore di servizio più alto al mondo. Ma se volessimo allargare questa “ricerca” anche agli altri ascensori particolarmente strani e accattivanti o per la tecnologia che nascondono o, più semplicemente, per la forma, la location o ancora la struttura? In gallery tutte le foto, dopo il salto tutte le storie da non perdersi.

    The Falkirk Wheel è un ascensore pensato nientemeno che per le barche e si trova in Scozia, collegando il canale Forth al Clyde con l’Union Canal. Aperto nel 2002, consente di collegare i due canali il cui dislivello non è affatto indifferente infatti è quantificabile in 24 metri. Il sistema rotante ha un diametro di 35 metri con due bracci che si estendono per 15 metri oltre l’asse centrale con un disegno che riprende l’alfabeto celtico. Due identici mini-bacini d’acqua diametralmente opposti accolgono la barca con 360.000 litri a supporto. Il sistema è costato 17.5 milioni di sterline.

    Ascensori-Mercedes-Benz-Museum

    Oltre al tornado artificiale più grande al mondo, il museo Mercedes-Benz a Stoccarda in Germania ospita ascensori davvero tecnologici, che assomigliano a una sorta di pillola gigante che si muove attraverso binari verticali nell’atrio principale. Il viaggio dura solo 30 secondi, ma permette di addentrarsi in un ritorno al passato attraverso 125 anni di storia dei motori. Astenersi claustrofobici e timorati dagli strapiombi: sull’ascensore interno del Gateway Arch di St. Louis, Missouri, si entra in cinque in una sorta di ovovia che porta all’osservatorio in cima a questo strano monumento. Ogni compartimento ruota di 5 gradi in 5 gradi così da non subire la variazione dell’orientamento in salita a causa della forma dell’arco. Lo svedese Globen Skyview si arrampica sul lato meridionale dell’Ericsson Globe di Stoccolma, una struttura sferica di 110 metri di diametro (fuori, dentro 85). Gli ascensori raggiungono quota 130 metri con cabine sferiche molto suggestive.

    AquaDom SUB

    L’AquaDom di Berlino è un cilindro di 25 metri riempito di 1 milione di litri d’acqua, 1500 pesci di 50 specie e al centro monta un ascensore, permettendo di salire e scendere come immersi. Situato nel Radisson Blu Hotel, è costato 12.8 milioni di euro, ha un diametro di 11 metri ed è sorretto da fondamenta di 9 metri. Quattro sub puliscono i vetri e nutrono i pesci, con 8kg di cibo, ogni giorno.

    Gateway Arch Elevator

    Hammetschwand Lift è il più alto ascensore europeo (esterno) e si trova in Svizzera sul lago di Lucerna. Permette di raggiungere l’hotel Buergenstock situato a un’altitudine di 847 metri s.l.m e inaugurato nel 1872. Si innalza per 153 metri in meno di un minuto. Ma qual è l’ascensore più alto (e pesante) al mondo? È il Bailong Elevator costruito in Cina sul fianco di una montagna nella zona di Zhangjiajie. Alto 330 metri, è stato costruito in tre anni scatenando le proteste degli ambientalisti (per deturpamento del territorio): le cabine ospitano 50 persone e completano il viaggio in meno di 2 minuti.

    Ascensore Bailong Elevator

    L’Oregon City Municipal Elevator è alto 40 metri e collega due isolati della città di Oregon City appunto nello stato dell’Oregon. E’ uno dei quattro ascensori comunali al mondo, l’unico negli Stati Uniti. Storia e cucina si miscelano nell’Asansör (che significa ascensore, appunto, in turco) nel quartiere Karatas di Izmir: costruito nel 1907 per merci e persone, attualmente ospita – in vetta – uno dei ristoranti più famosi della città. Alto 72 metri, l’ascensore di Lacerda si trova a Salvador de Bahia presso Cayru Plaza e unisce Cidade Baixa con Cidade Alta ossia la città bassa con quella alta; trasporta 900.000 passeggeri al mese, 28.000 al giorno mediamente, per meno di 2 centesimi di euro a viaggio. Si parla sempre portoghese sul Santa Justa Lift altrimenti noto come Carmo Lift a Lisbona con il suo stile neo-gotico. Costruito nel 1901, si trova alla fine di Rua de Santa Justa e collega la zona superiore di Largo do Carmo.

    In fotogallery, tutte le imperdibili foto degli ascensori descritti in questo articolo.

    815

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologiche
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI