Natale 2016

Come modificare la Wii

Come modificare la Wii

Come modificare agevolmente la Wii in modo facile e senza troppe preoccupazioni? Ecco una guida che spiega come fare passo a passo per sbloccare la console senza dover effettuare interventi hardware

da in Guide HiTech, Nintendo, Videogiochi
Ultimo aggiornamento:

    Come modifica wii

    Come modificare la console Nintendo Wii? C’è un motivo molto pratico per cercare questa risposta ed è l’intenzione di bypassare il software senza interventi hardware per installare successivamente tutti i giochi che si desiderano compresi i programmi non ufficiali, homebrew. Inutile specificare che è una procedura non al limite del regolamento ma ben oltre: scaricare giochi per Wii da Internet è illegale e allo stesso tempo questo tentativo di modifica può effettivamente danneggiare la console e il suo corretto funzionamento. Di conseguenza, questa guida è da intendersi come illustrativa e informativa, scarichiamo qualsiasi eventuale responsabilità. Detto questo, inoltriamoci nelle informazioni.

    Alcune console di videogiochi possono essere modificate solo via hardware dunque con l’installazione di componenti che vengono letteralmente e fisicamente applicati. Con Nintendo Wii il discorso cambia perché tutto può avvenire per via software, cosa è necessario? Due memory card SD Card (anche di pochi MB, non dev’essere gigantesca) e un computer. Le memory card devono essere formattate con il file system FAT, come? Colleghi la SD al PC (via slot integrato o tramite adattatore) poi da Start vai su Computer, tasto destro sull’icona della SD Card e Formatta (che cancellerà tutto il contenuto). In seguito seleziona FAT da File System e clicca su Avvia.

    Ora si potrà installare l’Homebrew Channel collegandoti al sito Internet HackMii e selezionando la voce corrispondente al firmware della propria console, ad esempio la 4.3E per il firmware 4.3. Servirà digitare l’indirizzo MAC della tua Wii nell’apposito campo (MAC Address) poi inserire il codice di sicurezza captcha poi cliccare su Cut red wire / Cut blue wire e scaricare il pacchetto per l’installazione. Il codice MAC lo trovi accendendo la console, collegata a Internet, poi devi andare su menu Wii > Impostazioni console Wii > Internet e Informazioni console Wii.

    Dopo aver scaricato HackMii si dovrà estrarre e trasferire il contenuto zippato (LetterBomb.zip) nella memory card SD poi da installare nella console. Accendi la console, poi dall’icona dei messaggi (in basso a destra) scorri un paio di giorni indietro finché non appare una lettera rossa con una bomba. Cliccando partirà l’installazione dell’Homebrew Channel. Apparirà una schermata di avvio e si dovrà premere il pulsante 1 sul telecomando Wiimote. Successivamente, si cliccherà A per entrare nel menu di installazione dove si dovrà cliccare su Install The Homebrew Channel, premere A pe due volte consecutive.

    In seguito, si torna alla schermata principale, si seleziona BootMii e si installa anche questo componente. Spegnendo la console si completa la procedura.

    Finito qui? Quasi. Si dovranno togliere le protezioni IOS Stub per sbloccare il telecomando wiimote. Dopo aver scaricato il pacchetto necessario, si deve estrarre il contenuto del pacchetto “Pack disinstallazione IOS STUB.rar nella memory card SD (vuota e formattata precedentemente in FAT). Devi inserire la SD Card nella Wii, accedere all’Homebrew Channel, premere il tasto Home sul controller e selezionare Lanciare BootMii dal menu. Si deve cliccare due volte il tasto A e indicare lo slot SD della Wii come unità di destinazione. Si deve selezionare IOS222 STUB.wad e Uninstall WAD nel menu Select action poi si preme A per due volte. Ripetere la procedura con i file IOS223 STUB.wad e IOS249 STUB.wad poi si spegna la console. Dopo aver scaricato il software backup loader e cIOS 252/249 e dopo averli copiati sulla memory card SD inserendo i file estratti da WiiparteB.zip con estensione .wad nella cartella WAD si deve inserire la SD nella Wii e si deve nuovamente andare nell’Homebrew Channel. Si seleziona BootMii, si preme il tasto A e si sceglie Wii come unità sulla quale lavorare. Ancora una cosa: si seleziona 1 – cIOS252[57]-d2x-v7-final.wad e si preme A per due volte, stessa procedura con 2 – cIOS249[56]-d2x-v7-final.wad, 3 – WiiFlow mod 252 – WFMS.wad, 4 – NeoGammaMod – NGMS.wad et voilà.

    679

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTechNintendoVideogiochi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI