Foto a più grande al mondo: un panorama di 9000km [VIDEO]

Spettacolare immagine che diventa la foto più grande al mondo, lunga 9000 km e larga 175 km frutto di un collage di immagini catturate da un satellite in orbita a 705 km dal nostro pianeta

da , il

    La foto più grande al mondo è lunga 9000 km, sì avete letto bene 9000 km o 6000 miglia e larga 185 chilometri, frutto di un giga-collage panoramico ottenuto a termine dell’ultima orbita – il 12 aprile 2013 – del satellite dell’orbita Landsat Data Continuity Mission (LDCM) da un’altitudine di 705 chilometri. Si tratta di un’immagine significativa anche perché considerando che il 70 per cento del nostro pianeta è coperto d’acqua, qui l’unica che si incontra è quella di fiumi o di laghi (e un po’ di Golfo Persico) visto che taglia in diagonale dall’Africa all’Asia, più precisamente dal Sud Africa alla Russia. Qui sopra possiamo ammirare un video che racconta il progetto e ne mostra una parte, dopo il salto un secondo video e la foto navigabile nella sua interezza. Ma non solo: troverete altre splendide gigafoto navigabili in stile Google Maps.

    Ecco la foto da navigare in tutto il suo splendore

    Qui un altro video:

    Foto a più alta risoluzione al mondo: 320 gigapixel

    La foto a più alta risoluzione al mondo? È quella che possiamo ammirare qui sopra, ovviamente in scala ridotta, e raggiunge la straordinaria cifra di 320 gigapixel. Un vero e proprio record per uno scatto come mai nessun altro prima, che raffigura Londra a 360 gradi in modo panoramico. L’immagine da primato è stata commissionata dalla società delle telecomunicazioni britannica che tra l’altro è stata anche responsabile del compartimento fotografico del celeberrimo Mars Curiosity Rover della NASA. Il panorama ultradefinito è stato ottenuto montando quattro fotocamere su una piattaforma piazzata al 29esimo piano della torre della British Telecommunications e poi gestendole tramite un sistema motorizzato robotico. Ogni fotocamera scattava un frame al secondo così da raffigurare tutto il visibile spostando poi di una frazione di grado l’inquadratura. Dopo tre giorni di foto sono serviti ben tre mesi per montare insieme i 48.640 scatti, ovviamente tramite software. Potete apprezzare l’originale qui. A proposito di giga-foto, date un’occhiata qui sotto.

    Foto da 2 gigapixel del Monte Everest

    È la prima foto del suo genere quella che ritrae per la prima volta il Monte Everest a 2 gigapixel. La montagna più alta al mondo è stata infatti fotografata dall’artista americano David Breashears (che per altro ci è salito in vetta ben 5 volte) grazie a un sapiente lavoro di collage fotografico. Oltre 400 immagini montate assieme per lo straordinario risultato finale. David ha utilizzato una normale fotocamera reflex digitale con una lente da 300mm dal punto di osservazione di Pumori a 8km a ovest, per il progetto GlacierWorks, che illustra gli effetti drammatici dei cambiamenti climatici non solo in Himalaya. Cliccando sul sito ufficiale è possibile apprezzare la foto nella sua magnificenza, concentrandosi anche su particolari come la cascata ghiacciata di Khumbu, uno dei passaggi più delicati per la vetta.

    Foto panoramica da record scattata durante la finale di FA Cup

    La foto panoramica a 360 gradi a tema sportivo e a più alta risoluzione mai scattata è stata salvata durante la finale di FA Cup giocata nello stadio di Wembley a Londra. Un’immagine massiccia da 10 gigapixel realizzata utilizzando una fotocamera digitale reflex montata su un sistema robotizzato che ruotava e scattava a raffica: successivamente si è dato in pasto a un particolare software tutte le istantanee che sono state così montate in una giga-foto poi caricata online. Il risultato è il sito Wembley 360 (vedi fonte) che permette di navigare nell’immagine come su Google Maps. E non è finita qui, è stata già taggata su Facebook da circa 18.000 persone! Un doppio record dunque per la creazione di Jeffrey Martin che ha realizzato un’immagine panoramica dello stadio di Wembley (ovviamente dall’interno) durante la finale di FA Cup dello scorso 14 maggio. Il risultato finale è una gigafoto da 10 gigapixel e un sito navigabile. E’ frutto di 1000 foto ad alta risoluzione che fanno di questo progetto la più grande foto sportiva mai realizzata. Ma non solo, grazie alla sincronizzazione con Facebook, tutti gli spettatori hanno la possibilità di andare a cercarsi sugli spalti e di taggarsi, al momento sono circa 18.000 quelli che già si sono individuati!

    Non è tuttavia la foto a più alta risoluzione visto che possiamo citare diversi casi ancora più massicci come ad esempio il panorama di Londra a 80 gigapixel oppure anche Budapest a 70 gigapixel, ma si è vista anche Dubai a 45 gigapixel e la gigafoto dell’insediamento di Obama.