NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Little Tony è morto: gli omaggi su Twitter e Youtube [FOTO e VIDEO]

Little Tony è morto: gli omaggi su Twitter e Youtube [FOTO e VIDEO]

Little Tony è scomparso a Roma all'età di 72 anni in seguito a una malattia (tumore), addio a uno dei cantanti più amati in Italia, ecco discografia, biografia, foto e video delle canzoni più famose

da in Musica, Social Media, Twitter, Youtube
Ultimo aggiornamento:

    Little Tony è morto ieri a Roma all’età di 72 anni, ma solo questa mattina la notizia è stata resa pubblica. Il web, ovviamente, ha subito reso omaggio al cantante il cui vero nome era Antonio Ciacci. Su Twitter il trend #LittleTony è al primo posto nella lista per l’Italia e su Youtube fioccano i video-ricordo oltre che i videoclip delle canzoni più famose da Riderà a Cuore Matto fino a Bada Bambina. Nato a Tivoli il 9 febbraio 1941 (e scomparso ieri 27 maggio 2013 a Roma), era di cittadinanza sanmarinese e non italiana, anche se pochi erano a conoscenza di questo particolare della biografia. Qui sopra, un po’ di foto, dopo il salto alcuni video.

    Non c’è ancora aggiornamento sul sito ufficiale di Little Tony, che d’altra parte è un po’ datato e fermo a qualche anno fa come contenuti, ma il web si è subito scaldato alla notizia della scomparsa di uno dei personaggi certo più amati del panorama musicale italiano degli ultimi 50 anni. La carriera di Little Tony inizia infatti nel 1958 e termina solo a poche settimane dalla scomparsa, dato che fino a qualche mese fa era ancora apparso in TV, prima che la malattia prendesse il sopravvento.

    Su Youtube sono cliccatissimi i video delle sue canzoni più famose come Cuore matto e 24mila baci, che aveva cantato in coppia con Adriano Celentano al Festival di Sanremo del 1961, classificandosi secondo. Ecco alcuni video.

    Little Tony – Riderà


    Little Tony – Bada Bambina


    Little Tony – Cuore Matto


    Su Twitter sono arrivati subito i classici messaggi di cordoglio come ad esempio quelli di Emma Marrone che scrive “Un saluto al maestro Little Tony” o i Negramaro con “Addio Cuore Matto #littletony “, ma anche VIP non cantanti hanno cinguettato come Giorgio Panariello, “Se n’è andato anche Little Tony… Gli volevamo tutti bene”. Intelligente e pungente il tweet di Enrico Ruggeri: Ricordo la sua comunicativa e la sua simpatia. E adesso via con la solita postuma ipocrita beatificazione in un paese che arriva sempre dopo”. Ecco il box con le reazioni di Twitter alla notizia della morta di Little Tony con i tweet degli utenti più famosi e quelli più comuni.

    535

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN MusicaSocial MediaTwitterYoutube
    PIÙ POPOLARI