Natale 2016

Google Maps: foto aeree e satellitari più spettacolari [FOTO]

Google Maps: foto aeree e satellitari più spettacolari [FOTO]

Le più spettacolari, strane, divertenti, suggestive e impressionanti foto satellitari e aeree che si possono incontrare su Google Maps raccontano come il mondo cambia, ma anche come si nascondano veri tesori pronti da scoprire

da in Google, Social Media
Ultimo aggiornamento:
    Le foto più strane e divertenti su Google Maps

    Google Maps: quali sono le foto satellitari e foto aeree più suggestive oppure strane oppure ancora spettacolari? Anche questa settimana vi proponiamo una spettacolare e ampia raccolta fotografica dedicata ai servizi di mappatura di Mountain View, concentrandoci però sulle foto riprese dagli occhi degli strumenti orbitanti. Si possono trovare particolari disegni, giganteschi disegni creati dalla mano dell’uomo, ma anche somiglianze e particolari coincidenze. Ma grazie alla raccolta di foto dal satellite di Google Maps è possibile osservare da vicino come l’uomo ha plasmato, modificato, eroso o letteralmente deturpato il mondo a proprio piacere. In questa corposa fotogallery vi raccontiamo – come in un viaggio del tempo a ritroso – come il territorio è stato irrimediabilmente trasformato dall’azione dell’uomo. Dopo il salto, tante altre raccolte di foto di Google da non perdere.

    La copertina la merita Dubai visto che si può considerare la porzione di Terra che è cambiata più velocemente e in modo evidente. Ma c’è spazio anche per il “regno” Disney in Florida, la drammatica trasformazione della zona della Diga delle Tre Gole in Cina, le foreste pluviali sudamericane, i ghiacciai ai poli o la città-stato di Hong Kong fino all’agghiacciante sparizione graduale di un lago in Iran.



    E che dire del mostro di Loch Ness che secondo Jason Cooke è stato raffigurato? Sempre nella nostra ampia fotogallery possiamo ammirare anche quella che sembra un’ombra gigantesca di un uomo fantasma in ciò che rimane della città di South Gloucestershire nel Regno Unito, che è stata demolita per creare un aeroporto.

    Ma molto altro vi aspetta nella galleria qui sopra e nelle altre raccolte qui sotto.



    Ma su Google Maps, e grazie al servizio Google Street View, si possono anche incontrare una serie di foto che definire piccanti e a dir poco visto che immortalano soprattutto ragazze e donne in pose involontariamente (o, al contrario, volontariamente) provocanti. Momenti subito catturati dalla fotocamera delle automobili di Google che di lì transitavano e poi riprese online dai mouse più indiscreti.



    Qui sopra la collezione ampia e imperdibile dei momenti più imbarazzanti catturati online, una numerosa serie di fermo-immagine che spesso e volentieri Google ha dovuto anche oscurare o addirittura rimuovere dietro richiesta dei diretti interessati.



    Per gli amanti della storia consigliamo quest’altro album con la raccolta completa di mashup che mescolano sapientemente mappe antiche con foto satellitari così come immagini e cartoline anche vecchie di secoli con visuali catturati da Street View.



    Infine, le foto censurate, dietro richiesta, che celano luoghi privati oppure governativi:

    511

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleSocial Media

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI