Samsung Galaxy Camera NX recensione della mirrorless Android

Samsung Galaxy Camera NX recensione della mirrorless Android

La nostra videorecensione di Samsung Galaxy Camera NX la nuova fotocamera digitale mirrorless con sistema operativo Android che arriva in Italia con in bundle un obbiettivo 18-55, ecco tutti i dettagli e le caratteristiche tecniche

da in Android, Fotocamere mirrorless, Hardware, Mobile, Recensioni, Samsung, Videorecensioni
Ultimo aggiornamento:

    Samsung Galaxy Camera NX è la protagonista della nostra video recensione di oggi: si tratta della fotocamera digitale mirrorless con ottiche intercambiabili che si distingue dalle rivali per la presenza del sistema operativo Android. Con una scheda tecnica che ricorda da molto vicino quella di uno smartphone moderno – come Samsung Galaxy S4 – questa digicamera viene venduta in bundle con un obbiettivo 18-55 piuttosto flessibile. Qui sopra la fotogallery, dopo il salto altre foto, il video e i focus su scheda tecnica, estetica e confezione d’acquisto e pro&contro.

    Samsung Galaxy Camera NX confezione

    Samsung Galaxy Camera NX punta su un’ergonomia notevole con un’impugnatura che consente di afferrare saldamente il dispositivo, utilizzando pollice e indice della mano destra per le configurazioni e per catturare foto e video e la mano sinistra per operare sull’obbiettivo. Ci sono pochi pulsanti perché il grande schermo da quasi 5 pollici consente un controllo totale. C’è un pulsante per le foto e uno per il video, la ghiera per la modalità di scatto, il pulsante per estrarre il flash, uno per on/off, la piccola ghiera per il mirino. Sul fondo c’è l’alloggiamento per la batteria, memoria microSD e per la Sim. In confezione d’acquisto c’è il corpo macchina, l’obbiettivo, paraluce, tappi e copri-obiettivo, custodia in finta pelle e caricabatterie con cavo USB-microUSB.

    Le caratteristiche tecniche di Samsung Galaxy Camera NX comprendono il processore Exynos 4 quad core Samsung con 2GB di Ram, sistema operativo alla versione Android 4.2.2 Jelly Bean, memoria da 8 o da 16GB espandibile anche via microSD, schermo touchscreen con diagonale da 4.8” HD, sensore 20.3 megapixel in formato APS-C con sensibilità ISO compresa tra 100 e 25.600, videoregistrazione in Full HD a 1080p, Bluetooth 4.0, Wi-fi e GPS. In più, connettività cellulare veloce. Ma ecco la scheda riassunta con un pratico riepilogo:

    • Sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean
    • Schermo touchscreen da 4.8” HD
    • Processore Samsung Exynos 4 Quad-Core con 2GB of RAM
    • Memoria 8/16 GB espandibile via SD
    • Bluetooth 4.0, Wi-fi e GPS
    • Sensore 20.3 megapixel in formato APS-C
    • ISO 100 e 25.600
    • Registrazione Video Full HD a 1080p

    Samsung Galaxy Camera NX fotocamera

    Infine i pro e contro. Di sicuro Android è un valore aggiunto per applicazioni e gestione social e condivisioni. Ecco, la condivisione, è davvero immediata grazie al Wi-fi o al 4G ovunque e facilmente.

    Grazie al sistema a lenti intercambiabili può accogliere numerosi obbiettivi per qualsiasi target e budget. Ottimo il sensore e lo schermo ampio e luminoso che lavora in coppia con il mirino elettronico (c’è anche lo switch che spegne lo schermo avvicinando l’occhio al mirino). Davvero buono il microfono e ottime performance in video. È disponibile il salvataggio JPEG superfine e RAW alla massima qualità. L’obiettivo 18-55 in dotazione è buono, si ottengono ottime foto con il tanto anelato effetto sfocato dietro il soggetto perfettamente a fuoco, ma se la scena è piena di oggetti, soggetti e elementi, l’autofocus va un po’ in tilt, meglio usare il focus manuale. Peccato non ci sia l’NFC e la mancanza di pulsanti e controlli fisici rallenta l’esperienza. In generale è una fotocamera che nasconde un’anima da cellulare, ma è ancora molto legato al mondo mobile come testimoniato dalla scheda microSD invece che SD e il caricabatterie che si collega alla fotocamera invece che solo alla batteria. Due particolari che potrebbero far storcere il naso ai fotografi. Consigliamo questa fotocamera a fotografi on the move e a chi cerca tanta qualità pronta all’uso, ad esempio per un uso social spinto. Infine il prezzo: ha un costo paragonabile a quello di una full frame di basso rango, forse per il momento è ancora troppo cara.

    803

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidFotocamere mirrorlessHardwareMobileRecensioniSamsungVideorecensioni Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24/08/2016 07:09
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI