Sony QX10 e QX100: prezzo, caratteristiche e anteprima [VIDEO]

Sony QX10 e QX100: prezzo, caratteristiche e anteprima [VIDEO]

Sony QX10 e QX100 sono i due nuovi gadget della società nipponica a IFA 2013, ecco tutte le news su prezzo, caratteristiche tecniche e anteprima video e foto dei due dispositivi

da in Fotocamere digitali, Hardware, IFA Berlino, Sony
Ultimo aggiornamento:
    Sony QX10 e Sony QX100 video anteprima

    Sony QX10 e Sony QX100 sono ufficiali e possiamo finalmente parlarvi del prezzo e delle caratteristiche tecniche della scheda, ma soprattutto possiamo mostrarvi il video di anteprima che abbiamo confezionato a IFA 2013 di Berlino in compagnia di Franco Calabretto – Technical Marketing Senior Manager di Sony Italia – che ci presenta le caratteristiche fondamentali e ci racconta il funzionamento dei due dispositivi. Una prima opinione d’acchito: sono senza dubbio i gadget più curiosi e sorprendenti della fiera, una ventata di freschezza e di innovazione che sicuramente potrebbero raccogliere ottimi consensi una volta immessi sul mercato. Scopriamone di più.

    Iniziamo dal descrivere cosa sono: sembrano obbiettivi e di fatto lo sono, ma in realtà includono anche il sensore, i pulsanti e tutti i componenti e le tecnologie necessarie al funzionamento di una fotocamera digitale. Scattano foto e girano video senza chiedere “aiuti” esterni, però difettano dello schermo. Dunque, per un’esperienza più completa necessitano di una sincronizzazione con uno smartphone o un tablet. Come? Via Wi-Fi (inserendo una password solo la prima volta) oppure, meglio, via NFC se disponibile. QX10 o QX100 si potranno controllare completamente dal cellulare o tablet anche agganciando le Lens style Camera (così vengono descritte) sul retro del dispositivo.

    La scheda tecnica è paragonabile a quella di una compatta evoluta per QX10 e di una mirrorless per QX100. Sony QX10 include un sensore BSI-CMOS di dimensioni 1/2.3″ (6.17×4.55mm) a risoluzione 18.2 Megapixel con lenti Sony G (come quelle di Sony Xperia Z1 a escursione 25–250mm e apertura f/3.3-5.9 mentre Sony QX100 opta per un sensore più grande, un BSI-CMOS da 1″ (13.2×8.8mm) a risoluzione 20.2 Megapixel con pacco lenti Carl Zeiss Vario-Sonnar T* a escursione 28–100mm ed apertura massima f/1.8-4.9. Non male affatto dunque. E la memorizzazione? Avviene sia su dispositivo (su scheda di memoria o memoria interna) sia su dispositivo collegato sia on the cloud.

    Sony QX10 QX100

    E’ necessario scaricare l’applicazione gratuita PlayMemories Mobile che è compatibile con tutti gli Android e gli iOS. Ok, ma molti si chiedono: serve veramente questo dispositivo? La nostra risposta è sì, nella misura in cui si vuole spremere al meglio la parte fotografica legata a smartphone o tablet. La filosofia di fondo è la stessa delle cuffie che aumentano le performance e la qualità in ascolto musicale; i due gadget Sony aumentano performance e qualità in ambito fotografico. Di certo da una nostra prova, lo scatto non è eccessivamente veloce e rapido e dunque si è ben lungi dalle performance di una fotocamera integrata. I prezzi? 199 euro per QX10 e 499 euro per QX100.

    499

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fotocamere digitaliHardwareIFA BerlinoSony
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI