Mercedes CLA, tecnologia al servizio della sicurezza

Mercedes CLA, tecnologia al servizio della sicurezza con tutte le interessanti e salvifiche funzionalità e innovazioni hitech che proteggono conducente e passeggeri oltre che i pedoni in strada

da , il

    Sicurezza bordo Mercedes

    La sicurezza durante il viaggio è una delle prerogative delle automobili moderne e Mercedes CLA è ai vertici della categoria anche in questo settore, grazie all’utilizzo delle più moderne innovazioni hitech. Per sicurezza si intende ovviamente quella relativa ai passeggeri, ma anche quella riferita all’interazione con le altre vetture e – non per ultimo – con i pedoni che si possono incontrare per strada. Le tecnologie che la casa tedesca ha montato sulla nuova CLA sono il sistema radar anticollisione Collision Prevention Assist e il rilevamento della stanchezza Attention Assist, mentre rende disponibile opzionalmente il sistema di protezione preventiva dei passeggeri Pre-Safe. Scopriamo di più su queste tecnologie salvifiche e anche su tutte le altre funzioni di ultima generazione che si trovano a bordo.

    La sicurezza è una delle parole d’ordine di Mercedes-Benz Classe CLA che ha superato con risultati eccellenti i crash test secondo la procedura europea NCAP (New Car Assessment Programme) con il conseguimento delle cinque stelle (il massimo possibile) per la tutela della sicurezza degli occupanti, per la protezione dei pedoni e dei sistemi di sicurezza. Come se non bastasse, è arrivata anche la certificazione Euro NCAP Advanced per le tre tecnologie: Collision Prevention Assist, Attention Assist e Pre Safe. Come funzionano?

    Il sistema radar anticollisione è arrivato alla seconda generazione e comunica con il sistema Adaptive Brake Assist (che si occupa dei freni) per andare ad esempio a evitare tamponamenti, ma non solo. Fornisce allarmi sonori e visivi che richiamano l’attenzione in caso di imminente possibile scontro con ostacoli e preparando il sistema frenante a un’azione rapida d’emergenza. Secondo gli ultimi test, la possibilità di incidente è così ridotta dal 44% all’11%. Collision Prevention Assist adatta la soglia di allarme nel caso in cui si sia incolonnati (e dunque la velocità è molto bassa) e può funzionare anche con andature più elevate dai 30 ai 250km/h.

    Attention Assist è una sorta di angelo custode hitech. Un guidatore attento e “fresco” controlla costantemente la posizione della propria auto e agisce sullo sterzo con piccole correzioni non brusche. Se è stanco avviene esattamente l’opposto ossia lunghi momenti di inattività e sterzate vigorose. Il sistema di sicurezza Mercedes si accorge di questi comportamenti e li unisce ad altri parametri di allarme come orario e durata del viaggio per avvertire il conducente di prendersi una pausa, con un’icona di una tazza del caffè e un segnale acustico. Il conducente può seguire o meno il consiglio, ma se i segnali di pericolo ritornano, gli allarmi agiranno nuovamente.

    Il sistema Pre-Safe è stato sviluppato essendo ben consci che molti incidenti possono essere evitati pochi secondi prima dell’impatto. È proprio in questo lasso di tempo che agisce la tecnologia, che riconosce i pericoli e mitiga le conseguenze dell’eventuale collisione. Ad esempio chiude il tetto scorrevole o i finestrini o sistema il sedile del passeggero anteriore in una posizione idonea. Ma quando – purtroppo – l’incidente è inevitabile, la vettura protegge i passeggeri: la CLA può sfruttare fino a nove airbag, i pretensionatori e i limitatori della forza di ritenuta della cintura sia sul fronte sia sul retro, mentre per i pedoni eventualmente coinvolti utilizza il cofano motore attivo.

    Finito qui? Affatto: le tecnologie sono applicate anche in assistenza alla guida grazie all’Intelligent Drive Mercedes Benz che conta su una serie di servizi fondamentali. C’è il sistema antisbandamento che evita la perdita di controllo della vettura, magari dovuta a velocità eccessiva o fondo stradale non perfetto. Il Blind Spot Assist agisce in quell’angolo morto che il guidatore non può vedere: il radar a corto raggio capta la presenza di automobili che vengono segnalate con spie sullo specchietto e con segnale acustico se si sta per spostarsi in quella direzione.

    La tecnologia TEMPOMAT con regolazione della distanza DISTRONIC PLUS consente di mantenere costante non solo la velocità, ma anche la distanza dal veicolo che precede, rallentando e accelerando solo quando veramente conveniente e sicuro. L’Intelligent Light System si occupa della regolazione dell’illuminazione della strada garantendo sempre la migliore visibilità possibile. Il Park Assist attivo con Parktronic e telecamera per il parcheggio consentono di posteggiare con facilità e sicurezza.