Asus Fonepad 7 con Intel Atom Clover Trail+ [TEST]

Asus Fonepad 7 con Intel Atom Clover Trail+ [TEST]

La nostra recensione video del tablet telefonico Asus Fonepad 7 con processore Intel Atom Clover Trail+ che garantisce un'esperienza completa e soddisfacente a uno dei migliori dispositivi per rapporto qualità/prezzo

da in Android, Asus, Mobile, Recensioni, Tablet
Ultimo aggiornamento:

    Abbiamo avuto il piacere di testare Asus FonePad 7 equipaggiato dal potente processore Intel Atom nome in codice “Clover Trail+” e oggi vi proponiamo la nostra recensione di questo piccolo genio di tablet in grado anche di poter telefonare. Grazie al “cuore e cervello” fornito da Intel, può reggere senza problemi fino a quattro thread di applicazioni e garantendo così un’esperienza in multitasking senza compromessi. Come si è comportato e cosa mette sul piatto questo dispositivo con sistema operativo Android che si muove agilmente tra due mondi? Scopriamolo insieme.

    Asus FonePad 7

    Partiamo subito dal punto focale ossia il processore Intel che muove il sistema e che permette al tablet di compiere il salto di qualità. In questo momento si possono leggere numeri altisonanti, sigle complicate e test di benchmark che dicono tutto e dicono niente. Alla fine il vero risultato si ha nel lato pratico ed è proprio in questo senso che Intel punta con il suo Clover Trail+ aka Intel Atom Z2560 accompagnato da 1GB di Ram (e non da 2GB come il fratello Nexus 7 2013 prodotto sempre dai taiwanesi). Come è andata l’esperienza? Non abbiamo mai riscontrato rallentamenti o lag di sorta, sempre fluido e senza niente da invidiare ai cugini con processore quad core e maggiore Ram a disposizione. Ovviamente con giochi spinti può patire qualche piccolo “scossone” ma comunque è una mancanza – se così si può dire – che non influisce affatto sull’uso quotidiano.

    Asus FonePad 7 piu confezione

    Come appare Asus FonePad 7? Di sicuro l’aspetto non è dei più entusiasmanti né originali: messo vicino ai colleghi con OS Android può risultare particolarmente ostico da individuare e distinguere. Ma è un male comune e di certo non si sceglie un tablet dal design. Certo si poteva limare qualcosa dalla cornice intorno allo schermo da 7 pollici, che rende FonePad 7 non così attuale alla prima occhiata. I pulsanti sui lati per accensione/spegnimento e il bilanciere volume e zoom sono ben sporgenti, forse anche qualche millimetro di troppo. Il retro è in plastica non particolarmente raffinata, ma d’altra parte stiamo parlando di un dispositivo sotto i 200 euro. Lo spessore supera i 10 mm, altro particolare più del 2012 che del 2013-14, infine lo schermo raccoglie e trattiene ditate e sporco con grande facilità. In confezione d’acquisto: manuali, cavo USB, caricabatterie (nella nostra confezione mancava però l’adattatore per le prese italiane) e stand in plastica.

    Asus FonePad 7 spessore

    La scheda tecnica è completa e performante e parte proprio dal performante processore Intel Atom Z2560 dual-core (1.6GHz) con tecnologia speciale Hyper-Threading con 1GB di RAM, poi prosegue col sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean, schermo touchscreen 7” 1280 x 800 retroilluminato al LED e schermo IPS multi-touch capacitivo, memoria 8/16 GB espandibile via microSD, doppia fotocamera da 5 megapixel sul retro (con video registrazione Full HD) e da 1.2 megapixel sul fronte, connettività UMTS 850, 900, 1700, 1900, 2100MHz, GSM/EDGE850, 900, 1800, 1900MHz, HSPA+ with 42Mbit/s DL & 5.76Mbit/s UL, Wi-Fi 802.11n Wi-Fi, Bluetooth 3.0, GPS con GLONASS; accelerometro, sensore di prossimità, luce ambientale, bussola elettronica, batteria da 3950mAh con fino a 10 ore di autonomia, colori Nero Sapphire e Bianco diamante e dimensioni 120 x 196.8 x 10.5mm per un peso 340 grammi. Ecco lo schema:

    • Processore Intel Atom Z2560 dual-core (1.6GHz) con tecnologia Hyper-Threading
    • Sistema operativo Android 4.2 Jelly Bean
    • GPU PowerVR SGX 544MP2
    • Display 7” 1280 x 800 retroilluminato al LED e schermo IPS multi-touch capacitivo
    • Memoria: 1GB di RAM -8/16 GB spazio di archiviazione con slot per schede microSD
    • Fotocamere Posteriore: 5MP con registrazione video da 1080p Full HD Frontale:1.2MP
    • Reti UMTS 850, 900, 1700, 1900, 2100MHz, GSM/EDGE850, 900, 1800, 1900MHz, HSPA+ with 42Mbit/s DL & 5.76Mbit/s UL
    • Wireless 802.11n Wi-Fi, Bluetooth 3.0
    • Connettività: porta per scheda Micro-USB, ingresso cuffie 3.5mm
    • Sensori GPS con GLONASS, accelerometro, sensore di prossimità, luce ambientale, bussola elettronica
    • Colori Nero Sapphire / Bianco diamante
    • Batteria Polimeri di litio (3950mAh), fino a 10 ore2di utilizzo
    • Dimensioni 120 x 196.8 x 10.5mm e peso 340 grammi

    Asus FonePad 7 menu fotocamera

    Android 4.2.2 si aggiorna a Android 4.3 non appena si accende il dispositivo e l’esperienza è gratificata dalla presenza di tanti widget e software pre-caricati da Asus che rendono il tablet già pronto a qualsiasi uso sin dal primo momento che si estrae dalla scatola. Molto comoda la schermata di sblocco con selezione rapida dei comandi desiderati così come l’area notifiche con la zona per l’attivazione/disattivazione delle funzioni più importanti. Si possono gestire i widget aprendoli a finestra richiamandoli in qualsiasi schermata e si sfruttano scorciatoie con uno swipe dal basso verso l’alto. La fotocamera è più che accettabile per un tablet anche in registrazione video e il sensore frontale consente di effettuare selfie o videochiamate di buona qualità. Il browser Internet non presenta rallentamenti o problemi di sorta.

    Asus FonePad 7 widget

    PRO

    • Hardware completo
    • Audio ottimo sia in riproduzione attraverso gli speaker sia con l’altoparlante ricevitore
    • Possibilità di espandere la memoria via microSD
    • Navigazione in mobilità grazie alla connettività 3G-HSDPA+ fino a 42 Mbits in download
    • Rapporto qualità/prezzo sorprendente
    • Batteria duratura
    • Android e widget proprietari ben miscelati e strutturati

    CONTRO

    • Design anonimo e materiali poco pregiati, pulsanti apparentemente non così solidi

    Insomma, concludendo: FonePad 7 è uno dei migliori tablet per qualità/prezzo attualmente in commercio grazie a un costo di 199 euro (ma cercando bene si possono risparmiare fino a 30 euro) che non ha eguali. Si può utilizzare come telefono, naviga in mobilità e espande la memoria via microSD. In più pompa l’esperienza con il potente processore Intel. È vero, esteticamente non è un granché, ma nella sostanza è promosso a pieni voti.

    1168

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AndroidAsusMobileRecensioniTablet
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI