Scaricare film in un secondo

Scaricare film in un secondo

La strabiliante e spaventosa tecnologia 5G permette di scaricare un intero film in appena un secondo visto che offre la velocità di 800MB al secondo

da in Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    Connessione 5G

    Quanto tempo si impiega a scaricare un film? Dipende dalla connessione, ma presto basterà appena un secondo per il download di una pellicola in, grazie alla connessione 5G che promette qualcosa come una velocità 1000 volte superiore agli attuali standard LTE top e dunque una prestazione di circa 800MB al secondo effettivi. Qualcosa di straordinario e persino spaventoso se raffrontato ad esempio a quello che si offre oggi in Italia, che è uno dei paesi non solo peggio serviti (vedi digital divide ancora presente) ma anche una delle nazioni con la minor penetrazione di fibra ottica e di connessione veloce, che sono limitate ai grandi centri urbani. Ancora una volta la Corea del Sud sarà al top della tecnologia, il 5G debutterà proprio lì entro quattro anni in fase sperimentale ed entro sei in commercio.

    In Italia abbiamo l’LTE che però è ancora abbastanza costoso ed è limitato ai grandi centri urbani (e neppure tutta l’area, visto che “prende bene” non in tutte le zone), mentre in paesi come ad esempio la Corea del Sud il 4G è qualcosa di ormai talmente diffuso in modo capillare e da tanto tempo da essere ormai considerato “vecchio”. D’altra parte l’operatore SK Telecom ha già messo settimana scorsa l’eccezionale nuovo servizio 300 Mbps “3band-LTE-A” che attualmente è il più veloce al mondo e che garantisce di scaricare un film in alta definizione in appena 22 secondi.

    Strabiliante, ma non quanto il 5G che promette performance 1000 volte superiori, per accelerare in modo deciso e definitivo ad esempio per scaricare un Blu Ray da 4GB basteranno poco più che 5 secondi, oppure 15 secondi per uno da 12GB per i film in Ultra Definizione. E se parliamo di download particolarmente pesanti come ad esempio i giochi per la PS4 che possono andare da 20 a 30GB si parla di un’attesa davvero ridicola che va da 25.6 a 38.4 secondi solamente. Ok, ma questa connessione sarà disponibile solo in zone centrali del paese e in particolari situazioni? Niente affatto, sarà molto più flessibile di quanto si potrebbe immaginare.

    Basti specificare che il servizio 5G potrà anche essere sfruttato sui treni superveloci che collegano le città sudcoreane e che viaggieranno per 310 miglia all’ora andando quasi a raddoppiare la velocità di “tolleranza” visto che attualmente Internet ad alta velocità non regge sui treni che vanno a 186 miglia all’ora. I nostri amici sudcoreani non dovranno nemmeno aspettare tanto, visto che i primi test avverranno nel 2017 con il rollout commerciale atteso per il 2020. Di questo passo, lo vedremo in Italia non prima del 2030.

    461

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Innovazioni Tecnologiche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI