Come aggiornare il BIOS per Asus, HP e Acer

Come aggiornare il BIOS per Asus, HP e Acer
da in Acer, Asus, Computer, Guide HiTech, HP
Ultimo aggiornamento: Martedì 31/05/2016 10:25

    come aggiornare il bios

    Aggiornare il BIOS è una cosa molto importante ed in quest’articolo vi suggeriremo come farlo per Asus, HP e Acer. Alcuni produttori di PC rilasciano delle suite che permettono l’aggiornamento del BIOS semplicemente cliccando un’icona dal desktop oppure che sincronizzano l’aggiornamento ad ogni nuovo rilascio. Atri prevedono l’aggiornamento con floppy disk in modalità MS DOS ed altri ancora prevedono delle procedure con pendrive. Effettuare l’aggiornamento del BIOS non è un’operazione traumatica come molti pensano ma è indispensabile affinché il vostro PC abbia sempre prestazioni ottimali oppure perché riconosca le periferiche di nuova generazione.

    Il BIOS è un insieme di istruzioni di routine memorizzate nelle cosiddette memorie non volatili ROM e che servono ad effettuare tutte le operazioni di gestione e accesso all’hardware del computer e alle periferiche che si collegano alla scheda madre come ad esempio l’hard disk, i dispositivi USB, la CPU ecc. Per entrare nella schermata delle impostazioni del BIOS è necessario riavviare il computer e leggere in basso a destra quale combinazione di tasti è necessario premere. Ogni produttore utilizza pulsanti diversi quindi prestate particolare attenzione perchè andranno premuti prima che il sistema operativo cominci a caricarsi. Andiamo a vedere come effettuare l’aggiornamento per i PC prodotti da tre ‘case’ produttrici tra le più conosciute sul mercato.

    Come aggiornare il BIOS dell' Asus

    Per aggiornare il BIOS di un Asus ci sono due procedure possibili. Una prima modalità di aggiornamento riguarda l’utilizzo della tool ‘Asus Live Update’ seguendo il percorso Start > tutti i programmi > utilità Asus e cliccare poi sul tasto ‘Asus Live Update’ in basso a destra. A questo punto cliccate su ‘Controllare aggiornamenti’. Il sistema effettuerà una rapida ricerca per verificare che il BIOS sia aggiornato all’ultima versione compatibile. L’altra modalità è quella manuale con l’utilizzo di WinFlash. Questa seconda modalità è per utenti esperti in quanto comporta una serie di passaggi non sempre comprensibili per coloro che non masticano l’informatica. In ogni caso ci sono delle istruzioni consultabili. Si tratta di 4 documenti tecnici che spiegano passo dopo passo come utilizzare WinFlash per effettuare questa operazione. Alla fine di queste due procedure alternative sarà comunque necessario riavviare il sistema per far si che le nuove impostazioni diventino effettive.

    Come sapere il numero seriale per aggiornare BIOS HP

    Per aggiornare il BIOS di un computer HP è necessario avere sotto mano alcuni strumenti ed informazioni indispensabili per il buon esito della procedura. Prendete carta e penna e segnatevi il numero di modello del computer, poi assicuratevi di avere il collegamento ad internet. Come prima cosa sarà necessario sapere la versione corrente del BIOS. Per fare ciò bisogna spegnere il PC e premere F1 quando si sta riavviando, in questo modo si entra nelle opzioni BIOS e potrete leggere la versione dalla schermata principale. A questo punto cercate il download del BIOS dalla pagina driver e download di HP. Per fare ciò inserite nella barra di ricerca il modello di computer sul quale volete effettuare l’aggiornamento. Una volta effettuato il download bisognerà salvare sul disco rigido il file e poi copiarlo su un disco esterno. Infine riavviate il PC con il disco inserito e seguite le istruzioni per l’aggiornamento.

    Aggiornare con pendrive Acer

    Aggiornare il BIOS di un Acer è molto semplice. Come nel caso precedente bisogna innanzitutto sapere il nome del proprio modello in modo da poter ricercare il file dall’area download di Acer. Una volta scaricato il file ZIP bisognerà estrarlo in una cartella e poi copiarlo su una pendrive. Per proseguire con l’aggiornamento poi sarà necessario spegnere il PC e tenere premuti contemporaneamente i tasti ‘Fn’ ed ‘Esc’ e riavviare il sistema. A questo punto quando vedrete le luci a led del pulsante di avvio accendersi rilasciate i tasti. La lucina comincerà a lampeggiare, ciò significa che l’aggiornamento è in corso. Alla fine del processo il PC si riavvierà in maniera automatica per rendere definitive le nuove impostazioni ed il BIOS è aggiornato.

    USB Disk storage per aggiornare BIOS con DOS

    Può capitare che alcune aziende produttrici di schede madri quando rilasciano un nuovo aggiornamento per il BIOS lo fanno con archivi che sono eseguibili solo in modalità MS DOS con floppy. Purtroppo i nuovi PC non posseggono più questi supporti magnetici quindi sarà necessario ricorrere ad un metodo alternativo usando una pendrive. Per effettuare questa operazione è possibile utilizzare alcune utility come ad esempio HP USB Disk Storage Format Tool questo strumento permette di creare senza alcuna difficoltà dischi di avvio da utilizzare per l’aggiornamento del BIOS. COME TROVARE O ELIMINARE PASSWORD BIOS

    1002

    ARTICOLI CORRELATI