Facebook apre a tutte le identità: uomo, donna e altri otto generi

Facebook apre a tutte le identità: uomo, donna e altri otto generi

Facebook apre alla possibilità di scegliere in mezzo a fino a 10 differenti identità di genere così da favorire una piena libertà di espressione sessuale sulla community più popolata al mondo

da in Facebook, Social Media
Ultimo aggiornamento:
    Facebook apre a 10 identità sessuali

    Quando ci si iscrive a Facebook si può decidere di indicare informazioni personali tra le quali anche l’identità di genere ossia il proprio sesso. In un primo momento era solo uomo e donna mentre ora si possono selezionare fino a 10 identità differenti come transessuali, intersessuali, cisgender, ecc… Non solo, si potrà anche indicare il pronome col quale si desidera essere indicati ossia lui o lei ma anche loro. Una decisione che segue altre importanti prese di posizione recenti come l’apertura completa a unioni omosessuali. In più, oltre a questioni etiche e morali, anche questioni inevitabilmente economiche e politiche visto che Facebook ha da sempre mantenuto un profilo in totale supporto alla comunità LGBT, soprattutto da quando è entrata in borsa. Per ora la novità riguarda solamente Facebook USA, ma potrebbe aprirsi presto anche al resto del mondo.

    facebook matrimoni gay

    Facebook riconosce i matrimoni omosessuali con icone con maschile-maschile e femminile-femminile. La scoperta è avvenuta grazie alle nozze di uno dei co-fondatori del social network, Chris Hughes. La possibile introduzione del tasto Lo Voglio (Want) è avvenuta grazie a una soffiata dello sviluppatore Tom Waddington che sul proprio blog personale ha raccontato di aver intravisto la presenza di questo comando sfruttando lo strumento per la programmazione di nuovi contenuti, il Software Developer Kit (SDK) della piattaforma. In realtà si è poi scoperto che il tasto Want era presente solo nella penultima versione dell’SDK salvo poi sparire nella successiva, indizio e sintomo che molto probabilmente potrebbe anche essere uno dei tanti esperimenti senza seguito del social network. Oppure no: in fondo il tasto Want potrebbe accoppiarsi perfettamente con quello Like per andare a fornire uno strumento commerciale notevole. Offrirebbe la possibilità di esprimere una preferenza superiore e avrebbe maggiore valenza in termini di marketing, soprattutto se legato a pagine di brand e marchi. Vediamo nei prossimi mesi se riapparirà in via ufficiale. È già apparso, invece, il riconoscimento dei matrimoni gay come testimoniato dal recente avvenimento importante salvato sulla bacheca del diario (Timline) di Chris Hughes, uno dei fondatori stessi del social network. Chris si è infatti unito in matrimonio con Sean Eldridge e ha pubblicato le foto sulla propria pagina.

    Inoltre ha aggiornato lo status sentimentale indicando appunto “sposato con Sean Eldridge”. Ebbene, così come per tutti gli altri matrimoni, è apparso il riquadro sulla Timeline che indica l’evento importante. Se si osserva lo screenshot in testa all’articolo si possono notare le due icone, i due omini, che ben si adattano al sesso dei due sposi. Stessa cosa avviene anche nel caso in cui a sposarsi siano due donne, con due figure femminili. E ora le pagine sulle “relazioni” in generale, insomma: su Facebook tutti i rapporti possono aver dedicata una pagina arricchita.

    facebook diario coppia

    Il Diario di Coppia su Facebook è la novità della settimana sul social network da un miliardo di iscritti: come comunicato attraverso un post sul blog ufficiale, sarà possibile creare un vero e proprio dedicato alle relazioni tra due persone, siano esse sposate, amiche o in qualsiasi altro rapporto. Una mossa che va ben oltre il semplice sfizio: così si potrà evitare di vedere quelle tanto discusse pagine doppie tipo “Lui e lei” visto che si potranno avere due profili separati che confluiscono poi in uno soltanto, dove sono raccolti tutti gli elementi che riguardano i componenti dunque foto con tag comuni, aggiornamenti di stato sempre con tag comuni oppure messaggi in bacheca da uno all’altro. Come si crea? Semplicemente visitando la pagina dedicata e poi aspettando che la persona interessata confermi. A proposito di Facebook e relazioni, recentemente è arrivato il riconoscimento dei matrimoni tra persone dello stesso sesso.

    710

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FacebookSocial Media
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI