Katy Perry su Twitter a 50 milioni di fan? Niente foto hot e qualche trucco

Katy Perry è l'utente più seguito su Twitter: la cantante americana arriva a 50 milioni di follower senza pubblicare foto hot, ma sfruttando tutti i trucchi che le celebrità utilizzano come i fan fasulli (fake) per gonfiare i numeri

da , il

    È Katy Perry la regina di Twitter: la bella cantante americana (@KatyPerry) è stata infatti la prima utente a superare ufficialmente la barriera dei 50 milioni di follower. E per farlo non ha utilizzato i “mezzi” che molte starlet adottano per aumentare in modo esponenziale il numero di utenti fan ossia non posta mai foto hot (e non che non ne abbia scattate, vedi fotogallery). Anzi, al contrario, sulla propria pagina ha mantenuto uno stile quasi nerd inserendo tanti meme e postando immagini della propria quotidianità e foto simpatiche. Soprattutto, non ha mai esagerato con i tweet né con l’autopaparazzamento: una condotta interessante e da analizzare, che potrebbe tornare davvero utile per tutte quelle celebrità che puntano a entrare nella top ten mondiale. Come ha cinguettato finora Katy? E come ha imbrogliato?

    Prima premessa: quanti follower falsi ha Katy? Tanti. Basta dare una controllata su StatusPeople.com che mette a disposizione una sorta di controllo dei seguaci fasulli “fake follower check” per scoprire che ben il 34 per cento dei suoi primi 50.000 fan sono stati in realtà generati appositamente per gonfiare i numeri. Un dato forse troppo vecchio? Una seconda analisi di novembre scorso ha messo alla luce che il 42 per cento di 33.000 analizzati sui suoi primi 1.25 milioni erano falsi. Ma di certo non è una procedura che solo lo staff della cantante adotta nella lotta per la classifica, lo fanno tutti e – come per il doping dello sport – probabilmente se si eliminasse le proporzioni dei valori non cambierebbero. A proposito di classifica, ecco quella dei primi 10:

    1 Katy Perry (@KatyPerry): 50 million followers

    2 Justin Bieber (@JustinBieber): 49.2 million followers

    3 Barack Obama (@BarackObama): 41.2million followers

    4 Lady Gaga: (@LadyGaga): 41 million followers

    5 YouTube: (@YouTube): 38.9 million followers

    6 Taylor Swift: (@TaylorSwift13): 38.7 million followers

    7 Britney Spears: (@BritneySpears): 35.6 million followers

    8 Rihanna (@Rihanna): 33.8 million followers

    9 Instagram (@Instagram): 30.5 million followers

    10 Justin Timberlake (@JTimberlake): 30.2 million followers

    Perché, dunque, Katy Perry ha più fan di Barack Obama? Di certo non perché ciò che twitta ha un valore maggiore o un significato migliore. Sui social network ha più successo il mezzo che il contenuto, d’altra parte. E così addentriamoci nel suo profilo. Si scopre che la ragazza (o chi per lei) non twitta a mitraglia come tanti altri colleghi, ma si limita a 3-4 interventi al giorno, tranne che durante le occasioni mondane. Che pubblica tante foto riguardanti tour o backstage, ma non così tante immagini della sua vita davvero privata. E che non scade mai nel “troppo sexy” preferendo una sensualità più simpatica, con fotomontaggi o smorfie. Indice che – certo – mostrando la mercanzia si raggiungono anche i milioni di follower (magari anche meno riempiti di fake), ma non si va molto distante. E che, per mantenere un’aspettattiva di interesse sempre alta, si deve mostrare meno del tutto. Raccontare ogni minuto della propria vita non è più così di successo come si crede per le celebrità sui social? O forse lo è ancora vista la seconda piazza di Bieber, il re dei selfie insopportabili, che conta su schiere infinite di agguerrite fan che aumentano in modo esponenziale come un virus su un planisfero. Chi avrà la meglio, anche a colp di cannonate di follower fake?

    Katy Perry super Bieber a Giugno 2013

    Katy Perry Twitter

    Giugno 2013 – Katy Perry ha superato Justin Bieber (@JustinBieber) nella singolare classifica degli utenti più popolari del social network dei 140 caratteri con circa 47 milioni di follower che le hanno permesso di staccare – seppur di poche migliaia – quelli del giovane collega. Il podio è completato da Lady GaGa (@LadyGaga) al terzo posto con circa 40 milioni di seguaci: la Germanotta era la precedente leader, superata da Bieber a gennaio con 33.33 milioni di follower e poi a sua volta staccata anche da Katy Perry in Giugno con 39 milioni. Al quarto posto troviamo il presidente americano Barack Obama (@BarackObama) a 39 milioni e l’altra cantante Taylor Swift (@taylorswift13) a 36 milioni.

    La classifica di Twitter è un fatto molto meno banale di quanto si possa immaginare perché le celebrità misurano anche così il proprio livello di gradimento online. E se c’è un sorpasso è indice di un trend, in questo caso favorevole alla cantante americana. Come la prenderanno la schiera di fan di Justin Bieber pronte anche al sacrificio estremo per il proprio idolo? Non ci sarebbe da stupirsi di un contro-sorpasso dettato proprio dalla volontà di riportare Bieberon nuovamente in testa. Dal canto proprio, Katy Perry sembra davvero scafata e ben conscia di come utilizzare il social network: la sua strategia è quella di non pubblicare a raffica, ma di selezionare cosa condividere. “Mi sento come se avessi imparato come domare il social media dragone“, ha affermato Katy.