Skype: download, come funziona e come usare l’app [FOTO e VIDEO]

Skype: download, come funziona e come usare l’app [FOTO e VIDEO]

Come usare Skype: iscrizione, chiamate, videochiamate, chat e funzioni base

da in Guide HiTech, Skype
Ultimo aggiornamento:

    Come usare Skype, il software di libero download principe del VoIP per chiamare gratuitamente o a tariffe convenienti tutto il mondo (Italia, estero e cellulari compresi), inviare messaggi istantanei, chattare, videochattare e trasferire file? Da quando il software è stato acquistato da Microsoft è migliorato ancora e attualmente si può installare su praticamente qualsiasi dispositivo dagli smartphone ai tablet, dai computer ad alcuni telefoni cordless in grado di connettersi in rete. In questa guida andremo a scoprire tutte le funzioni base principali di questo programma davvero molto utile, ormai imprescindibile.

    Come iscriversi a Skype? La via più semplice è quella dal programma stesso, scaricando la versione per computer Windows o Mac (vedi box sotto) oppure da applicazione mobile. Ma anche dal sito ufficiale è davvero molto pratico e veloce. Per prima cosa ci si deve collegare in rete e poi accedere al sito ufficiale e alla pagina per l’iscrizione. Per semplicità, ecco il link diretto. Ci si potrà registrare, volendo, con l’utenza Microsoft (Hotmail, Live, Xbox, ecc…) oppure con l’utenza Facebook (i due servizi si sono legati a doppia via tempo fa) evitando di compilare tutti i form e velocizzando il tutto. Altrimenti, è possibile registrarsi direttamente a Skype. Si dovranno inserire informazioni come nome, cognome, provenienza geografica, compleanno, email e si dovranno scegliere nome utente (ovviamente uno libero) e password. Come scelta opzionale si può anche scegliere di registrare il proprio numero di cellulare per ricevere informazioni e promozioni e rispondere ad alcune semplici domande.

    Ok, una volta registrati oppure prima di registrarsi, è possibile scaricare il programma vero e proprio. Collegandosi con il proprio computer al sito ufficiale si sarà direttamente indirizzati verso la versione perfetta per il sistema operativo montato dunque Windows, Linux oppure Mac. Altrimenti si potrà scegliere la pagina per scaricare l’applicazione dallo store per l’OS mobile dal proprio smartphone. Si potrà così scegliere la versione per iOS di Apple per iPhone e iPad, per Android, Windows Phone oppure per Blackberry. Non manca la pagina per i tablet: iPad, Windows 8, Android o Kindle.

    Skype si può installare anche su altri dispositivi come le Smart TV ad esempio, ecco l’elenco supportato in PDF. I requisiti includono ovviamente una webcam integrata, microfono e altoparlanti oltre che una buona connessione a banda larga per la trasmissione di dati. Buona parte delle TV di medio-alto range di ultima generazione sono supportate. Tramite lo shop di Skype oppure con un adattatore è possibile utilizzare Skype anche con il proprio telefono di casa, per risparmiare notevolmente sulla bolletta.

    Cosa serve per usare Skype? È necessario un dispositivo (computer, smartphone, tablet, TV….) che integri una webcam o che la possa collegare, un microfono o che lo possa collegare, una cuffia o altoparlanti (anche collegabili e una connessione Internet a banda larga o comunque veloce. E’ bene notare che non è necessario – per comunicare con un altro utente Skype – utilizzare il medesimo dispositivo: significa che se si sta chiamando ad esempio da uno smartphone, si può anche colloquiare con una TV o un tablet. Detto questo, quali sono le funzioni base gratis? Chiamate e videochiamate da Skype a Skype, chat e condivisione file. Quelle a pagamento? Chiamate a telefoni fissi e cellulari, invio SMS, videochiamate di gruppo di 10 persone.

    Una volta scaricato Skype ed essersi sincronizzati con la propria utenza, sarà possibile utilizzare le funzioni base. Non appena si sarà fatto il primo accesso si potrà completare il proprio profilo (sempre che non si sia fatto accesso con Facebook apportando tutte le info in automatico) andando a scegliere la foto personale, il nome da visualizzare, le info personali da mostrare e la frase da condividere. Per potervi accedere in ogni momento basta cliccare sul proprio nome in alto a sinistra oppure premendo il pulsante Profilo dal menu. Il menu Contatti consente di visualizzare i propri contatti appunto, dividendoli e filtrandoli – volendo – tra quelli in linea e quelli no. A seconda dell’icona vicino al nome potrai capire se sono disponibili o meno a chattare-telefonare. Se è verde è disponibile, se è rosso è occupato, se è giallo è occupato/non al computer. Potrai impostare anche tu l’icona cliccandoci sopra con dito o mouse sempre da vicino il proprio nome. Cliccando sulla stellina vicino a un contatto si potrà contrassegnare come preferito per poterlo trovare con più facilità. Cliccando sul tasto verde si potrà chiamare, videochiamare oppure chattare. Cliccando col tasto destro su un contatto si potrà accedere al menu di interazione. Oltre alle funzioni già raccontate si può anche cliccare su “Blocca” per non consentirgli di vedere quando si è in linea, su “Elimina” per eliminarlo oppure, volendo, Rinominarlo. Cliccando su Registro si può accedere allo storico di tutte le chiamate, videochiamate e soprattutto alle chat (clicca qui per saperne di più). Per acquistare credito (per telefonare, inviare SMS, ecc…) si può usare il pulsante sul programma oppure collegarsi al sito ufficiale. Ci sono tante funzioni più avanzate, le scopriremo nella prossima guida.

    1173

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTechSkype
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI