eMule: download gratis in italiano [FOTO]

eMule: download gratis in italiano? Il famoso client P2P è davvero facile da utilizzare

da , il

    eMule: download gratis in italiano? Si sente parlare tanto di questo programma che molti utilizzano per scaricare contenuti multimediali da internet. Con eMule possiamo rintracciare in rete davvero di tutto, dai software alla musica, dai video ai film interi. Il noto client P2P permette di trovare i file che ci interessano e, per questo, saperlo usare al meglio è molto importante. Usufruire di tutte le possibilità che ci dà significa riuscire anche a rendere più veloce il tempo del download. Non è così difficile usare al meglio eMule, basta soltanto seguire i nostri consigli.

    eMule: download per Mac e Windows 7

    Per procedere all’uso di eMule, dobbiamo, prima di ogni altra cosa, procedere alla sua installazione e ad un’opportuna configurazione. Ecco come fare:

    • Colleghiamoci al sito internet di eMule e clicchiamo su “scarica”.
    • Clicchiamo sul file scaricato e poi, nella finestra che si apre, su “sì”, “ok”, “avanti”, “accetto”, “avanti”, “installa”, “avanti” e “fine”.
    • Avviamo eMule per mezzo del collegamento presente sul desktop.

    eMule download gratis in italiano dell’ultima versione: configurazione

    A questo punto partirà il processo che ci permette di configurare il programma. Per fare questo, dobbiamo digitare un nickname e dobbiamo specificare le impostazioni sulla connessione che utilizziamo. Potrebbe anche comparire, a questo punto, un avviso del firewall di Windows. Ricordiamoci di cliccare su “consenti accesso”.

    • Clicchiamo su “avanti”.
    • Digitiamo il nickname.
    • Clicchiamo su “avanti” e ricordiamoci quali sono i valori TCP e UDP usati come porte della connessione.
    • Clicchiamo “avanti” per due volte consecutive.
    • Eventualmente potrebbe essere necessario mettere il segno di spunta sulla voce “abilita questa funzione se vuoi attivare l’offuscamento del protocollo”.
    • Clicchiamo su “avanti” per due volte e poi su “fine”.

    SERVER EMULE: AGGIORNAMENTO DELLA LISTA

    eMule download: come fare

    Vediamo adesso come procedere al download dei file che più ci interessano, ricordandoci che, come operazione preventiva, occorre aprire il traffico delle porte TCP e UDP. Questo si può fare collegandosi al pannello interno del router digitando l’indirizzo 192.168.1.1. Vediamo passo passo come procedere al download dei contenuti presenti in rete.

    • Rechiamoci nella sezione “server” e facciamo doppio clic su uno che abbia il maggior numero di utenti. Sulla sinistra dell’icona del mondo, che si trova in fondo a destra, comparirà una freccetta verde. In questo modo ci siamo collegati alla rete eD2K.
    • Colleghiamoci alla rete kad, tramite l’apposito pulsante: basta fare clic su “connetti”. La freccetta a destra dell’icona del mondo deve diventare verde.
    • Clicchiamo sul pulsante “cerca” e nel menu “metodo di ricerca” impostiamo “globale”.
    • Digitiamo il nome di ciò che ci interessa trovare e premiamo invio.
    • Ottenuti i risultati di ricerca, clicchiamo su “disponibilità”: compariranno all’inizio della lista i file che hanno più fonti.
    • Facciamo doppio clic sul nome del file che ci interessa, per procedere al download.

    Lista server eMule

    Prima di utilizzare una nuova lista di server eMule, bisogna sbarazzarsi di quella che è presente di default nel programma. Per fare questo, dobbiamo andare nella scheda server, fare clic con il tastro destro del mouse e selezionare la voce “elimina tutti i server”. Poi andiamo in “aggiorna server .met da url” sulla barra laterale destra e immettiamo uno dei seguenti indirizzi:

    http://peerates.net/servers.php

    http://www.gruk.org/server.met

    http://update.adunanza.net/servers.met