I 4 migliori MMORPG del 2014 [FOTO]

I 4 migliori MMORPG del 2014 [FOTO]

Ecco i migliori giochi MMORPG del 2014 che arriveranno nel corso dei prossimi mesi

da in Videogiochi
Ultimo aggiornamento:

    Su PC gli MMORPG, ossia i giochi con una componente multigiocatore online massiccia, sono uno dei generi più celebri. Su tale piattaforma, marchi come EverQuest, Ultima Online e World of Warcraft hanno trovato i natali, diventando nel tempo veri e propri simboli dell’industria videoludica stessa. Il 2014 non sarà da meno e abbiamo selezionati i migliori 4 MMORPG, i giochi di ruolo online, da attendere. Solamente uno è attualmente in commercio, stiamo parlando di The Elder Scrolls Online di Zenimax Online, mentre per gli altri bisognerà attendere genericamente entro la fine dell’anno. Ogni MMORPG porta sul piatto qualche elemento nuovo, sia questo uno stile grafico rivoluzionario, un sistema di combattimento più dinamico e più coinvolgente, classi mai viste, abilità che interagiscono con l’ambientazione circostante.

    1 – EverQuest Next
    Everquest Next

    EverQuest Next è il reboot di uno dei classici più noti su PC del genere. Sarà preceduto da EverQuest Next Landmark, software gratuito di accompagnamento che permetterà ai giocatori di creare il proprio mondo e cambiare la nuova Norrath a piacimento, dimostrando tangibilmente come si potrà giocare anche il vero e proprio EverQuest Next. Sony promette un gameplay procedurale in cui tutto è interattivo e persino le magie possono cambiare la morfologia della crosta terrestre: il mondo sarà popolato sotto e sopra, dentro e fuori, e i giocatori avranno la possibilità di vivere avventure sempre diverse grazie anche alla sofisticata intelligenza artificiale dei PNG che potrebbero addirittura decidere di spostarsi autonomamente da una zona all’altra, cogliendo alla sprovvista la community

    2 – The Elder Scrolls Online
    The Elder Scrolls Online

    L’unico tra quelli in lista già in commercio per PC (arriverà anche per PlayStation 4 e Xbox One). Si tratta della versione online della serie The Elder Scrolls, nata con il capitolo Arena negli anni ’90, e nota per offrire una longeva campagna in giocatore singolo. A differenza dei capitoli in singolo giocatore, Elder Scrolls Online permette di esplorare l’intera Tamriel da Dawnfall fino a Skyrim, entrare a far parte di una delle tre fazioni disponibili e scegliere tra le 9 classi iniziali per poi specializzarsi in magie di attacco, evocazioni, combattimento a due armi o a mani nude.

    3 – Wildstar
    Wildstar

    Wildstar è un progetto che nasce da una costola di Blizzard, celebre nome dietro Diablo e World of Warcraft. Carbine Studios, infatti, è stata fondata da una ventina di ex-dipendenti di Blizzard e speriamo che la loro esperienza emerga potente dalla giocabilità di Wildstar.

    Il gioco è ambientato nello spazio, rinnovando l’ambiente con una moltitudine di colori e una grafica realizzata in cel-shading, temi western e razze curiose. Il sistema di combattimento sarà puramente action, permettendo al giocatore di sconfiggere i nemici utilizzando le abilità di gioco conseguite con l’esperienza, maneggiando sapientemente attacco e schivata.

    4 – Shroud of the Avatar
    Magia

    Shroud of the Avatar nasce dalla mente di Richard Garriot, creatore di Ultima Online, e Tracy Hickman, noto scrittore di romanzi fantasy. Shroud of the Avatar proporrà svariate modalità e sotto-modalità di gioco che ci permetteranno di personalizzare la nostra avventura e, soprattutto, come e quando affrontarla. Non ci saranno missioni vere e proprie: si seguiranno delle storyline, interagendo in modo particolare con i personaggi non giocanti, e non ci saranno delle classi prestabilite (guerriero, mago, chierico, etc.) ma una grande varietà di abilità da scegliere e in cui allenarsi per combattere meglio o specializzarsi in specifiche professioni.

    705

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Videogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI