App Android: esplosione di software clonati e con malware

I dispositivi Android come smartphone e tablet sono i più esposti al pericolo di malware e virus? Ce ne sono circa 900

da , il

    malware Migliori antiVirus_Android

    Secondo una recente indagine, il Google Play ossia il mercato di software per il sistema operativo Android è zeppo di applicazioni clonate. La ricerca dei laboratori Trend Micro racconta che l’80 per cento delle prime 50 sono state clonate con addirittura il 100% del settore Widgets, Media & Video e Finanza, il 90 per cento di Business, Music & Audio, il 70 per cento di Giochi e Live Wallpapers e il 60% delle app nella categoria Sport ed Educazione. Il totale è di 890,482 di app clonate delle quali 59.185 sono “dotate” di adware aggressivi e 394.263 sono direttamente malware. Delle clonate, il 50% mette in pericolo la sicurezza.

    Android è più sicuro di iPhone: parola di Eric Schmidt

    Android è molto più sicuro di iPhone contro i pericoli informatici: parola di Eric Schmidt, presidente del consiglio di amministrazione di Google. Una voce interessata, dunque, che va controcorrente rispetto alla credenza comune sulla vulnerabilità del sistema operativo di Mountain View, che è a tutti gli effetti il più tartassato dai malware e dagli attacchi informatici. La dichiarazione è stata rilasciata all’analista David Willis, della Gartner, durante un incontro al convegno ITxpo. Secondo Schmidt, Android è il sistema operativo più controllato anche e soprattutto perché il più diffuso al mondo, con oltre un miliardo di attivazioni totali. E stesso dicasi delle applicazioni proprietarie come il client di posta elettronica di Gmail e il browser Chrome. Nel caso, però, meglio tutelarsi con le app antivirus, le trovate dopo il salto.

    Android: i migliori antivirus

    Secondo il rapporto Trend Micro i dispositivi Android come smartphone e tablet sono i più in pericolo malware nel corso dei prossimi mesi. Tutto “merito” dell’esplosione di malware che in generale andrà a colpire tutto il settore informatico anche se darà il meglio di sé proprio con l’OS di Google, che non è affatto nuovo a questi allarmi. La falla giace nella filosofia stessa dell’Android Market – lo store di applicazioni – che si dimostra essere troppo aperto e per questo motivo non filtra adeguatamente i programmi scaricabili, esponendo gli utenti al pericolo di contrarre pericolose infezioni. Come difendersi? Col buon senso e con gli antivirus che vi segnaliamo dopo il salto.

    Secondo l’ultimo report della società d’analisi Trend Micro, Android sarà la vittima preferita dagli sviluppatori di malware che diffonderanno in massa i pericolosi software sfruttando l’apertura troppo generosa dell’Android Market. La prima arma con cui difendersi è il buon senso, si consiglia infatti di vagliare per bene l’eventuale download di un’applicazione o di un gioco. Meglio verificare il produttore e osservare per bene i commenti degli altri utenti, non è da prendere sottogamba anche la schermata con il riassunto dei “poteri” che si concedono all’app ossia ad esempio agli accessi a determinati contenuti o funzionalità del dispositivo. Detto questo, proteggersi con un antivirus è più che consigliabile.

    Norton Mobile Security

    Una delle prime scelte grazie all’esperienza accumulata da Norton nel settore PC Desktop e portatili, Norton Mobile Security è un antivirus evoluto e semplice da usare, che permette di effettuare scansioni di tutti i contenuti del dispositivo, anche con partizioni ad esempio per la memoria interna oppure la scheda SD, alla ricerca di elementi maligni da eliminare in grande fretta. Sarà possibile anche agire nel caso in cui il telefono sia stato rubato oppure smarrito e così cancellare i contenuti da remoto bloccando il dispositivo. Il download è gratuito. A proposito di società ben note con app mobile, anche McAfee presenta un software apposito.

    Antivirus AVG Gratis

    Antivirus AVG Gratis è la soluzione gratuita del software presente anche in versione completa e più performante al costo di 3.68 euro sull’Android Market. E’ uno dei programmi di protezione dal malware più scaricati ed efficaci grazie al buon lavoro della società produttrice, AVG Mobilation. E’ molto comodo per scansioni in tempo reale e per una protezione costante dal pericolo di contrarre infezione e anche in questo caso è possibile sfruttare la piattaforma online per recuperare (o tentare di recuperare) il dispositivo perso o rubato grazie alle mappe di Google Maps. In generale è tra i più scaricati.

    Lookout Protezione e Antivirus

    Per la terza tranche di consigli vi segnaliamo non solo Lookout Protezione e Antivirus, ma anche un software alternativo, molto scaricato e gratuito. Iniziamo tuttavia da Lookout, che è un antivirus già scaricato oltre 10 milioni di volte dagli utenti di Android grazie alla sua interfaccia chiara e semplice e alla possibilità di sfruttare diversi comandi e funzionalità come un backup completo dei dati, protezione dai virus e malware e recupero tramite Find My Phone. E’ possibile ampliare le performance con extra a pagamento ad esempio per una migliore protezione dei dati interni con Privacy Advisor oppure per la gestione del terminale da remoto. L’alternativa è Dr.Web Antivirus Light, gratuito o più performante con elementi extra a 3.80 euro.

    E voi, quale software antivirus e anti-malware utilizzate?