Natale 2016

The Order 1886: data d’uscita, trailer e novità

The Order 1886: data d’uscita, trailer e novità

The Order 1886 è una delle esclusive PlayStation 4 più attese del 2015

da in Videogiochi
Ultimo aggiornamento:

    The Order

    Dai creatori di Daxter, God of War: Chains of Olympus e God of War: Ghost of Sparta, arriverà su PlayStation 4 The Order: 1886, un’avventura liberamente ispirata alla Londra vittoriana di quegli anni. Il protagonista di The Order: 1886 è un cavaliere appartenente a un ordine antico, che si batte per la sopravvivenza dell’umanità. Benché la realtà raccontata sia differente da quella storica, potremo comunque interagire con personaggi celebri e avere un ruolo nello sviluppo degli eventi. Il gioco è stato presentato per la prima volta nel corso dell’E3 2013 di Los Angeles attraverso un trailer che Ready at Dawn ha successivamente confermato essere stato prodotto con il motore di gioco e non usando la CGI. Vediamo ora i dettagli di questa attesa esclusiva.

    The Order 1886

    In The Order 1886 i giocatori vestiranno i panni di Galahad, un membro dell’Ordine che opera nella città di Londra, a Whitechapel, dove una violenta rivolta è scoppiata a causa di disuguaglianze sociali. L’Ordine venne creato da Re Artù in persona, a causa dell’apparizione di creature che hanno subito mutazioni genetiche, chiamati anche mezzo sangue. I mezzo sangue, in realtà, erano semplici esseri umani, quindi Artù creò l’Ordine per eliminare la minaccia. Le bestie si rivelarono troppo potenti, finché i cavalieri dell’Ordine non entrarono in contatto con una sostanza misteriosa chiamata Black Water, che gli conferiva la rigenerazione delle ferite e il rallentamento del processo di invecchiamento, dando così la possibilità ai cavalieri di vivere per secoli e combattere ad armi pari contro i mezzo sangue. Nell’ultimo trailer rilasciato, in occasione dell’E3 2014, vengono svelati per la prima volta i Lycan, una sorta di lupi mannari che, insieme ad altri ancora ignoti, saranno i veri nemici dell’ Ordine.

    The Order 1886

    Interrogato in merito ai Quick Time Event, termine spesso abbreviato nella sigla QTE da Gamingbolt, Marc Turndorf di Ready at Dawn ha dichiarato che il gioco ne farà ricorso solo quando necessario. “Non ho una risposta precisa circa la frequenza dei quick time event, ma non ce ne sarà uno ogni tre, quattro minuti. Li inseriremo quando sarà necessario”, ha detto Turndorf. “Ci sono vari tipi di QTE in The Order: 1886.

    Alcuni di essi sono molto coinvolgenti, come quelli al termine di un boss, oppure quelli che compaiono durante uno scontro corpo a corpo e che gli donano ulteriori sfaccettature. Poi ci sono piccole cose, come aprire una porta e così via. Ci saranno molti quick time event nel gioco, tutti quelli che abbiamo ritenuto necessari, ma non ci siamo posti dei vincoli in tal senso. Non è mai successo che ci guardassimo in faccia dicendo ‘Oh! Sono passati quattro minuti e non abbiamo ancora inserito un QTE! Dobbiamo metterne uno subito!!’ Le cose non sono andate così. Abbiamo semplicemente provato a inserirli in modo sensato, rendendoli coinvolgenti e piacevoli per gli utenti.”

    The Order 1886

    Una delle peculiarità grafica di The Order 1886, nonché uno dei principali argomenti di dibattito nelle comunità di videogiocatori, riguarda le due bande nere rispettivo in alto e in basso rispetto alla schermata di gioco. Tale decisione è stata presa affinché l’esperienza ludica rispecchiasse quella di un film al cinema. Altri elementi tecnici presi per sottolineare questa precisa volontà di Ready at Dawn è il frame rate, stabile a 30 FPS. Il game director Dana Jan ha dato poi ulteriori spiegazioni. L’intento, appunto, è di rendere l’esperienza equivalente a quella dei film, la maggior parte limitati a 24 frame al secondo, mentre 60 fotogrammi al secondo avrebbero avuto una resa – testualmente – da documentario alla Discovery Channel. Ha però aggiunto successivamente che gli effetti visivi sfoggiati dal motore, specie quelli di luce, avrebbero reso difficile puntare a un frame rate maggiore. Non solo questioni artistiche, insomma.

    Collector's

    Non poteva mancare un’edizione per collezionisti per The Order 1886, tra i giochi più attesi per PlayStation 4. Nello specifico, questi sono i contenuti: replica del pendente con la fiala visibile nel gioco, una copia del gioco, distintivi speciali per Isabeau e Galahad, adesivi, cartoline con gli artwork, contenuti digitali “Knight’s Arsenal” e la colonna sonora ufficiale e il video del “making of”. L’Europa avrà un’edizione leggermente diversa rispetto a quella statunitense, che ai contenuti sopracitati include una statuetta di Galahad. La data di uscita attualmente prevista è il 20 febbraio 2015.

    861

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Videogiochi

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI