Hanx Writer: l’app di scrittura di Tom Hanks

Tom Hanks si è lanciato da poco nel ruolo di programmatore in stile retrò

da , il

    hanx writer

    Tom Hanks è conosciuto da tutti per aver brillato nel suo ruolo di Forrest Gump, uno dei film più iconici interpretato dall’attore. Ma ora l’uomo del cinema si è lanciato nel ruolo di programmatore in stile retrò. In effetti lo sceneggiatore statunitense ha da poco inventato un’app di scrittura, Hanx Writer. Con questo servizio, gli utilizzatori di iPad avranno la possibilità di scrivere battendo i tasti di una macchina da scrivere dei tempi che furono: nell’app non mancano di certo il ticchettio e il suono caratteristico a ogni fine riga. Hanx Writer è disponibile sia in versione gratis che a pagamento ed è già nelle prime file delle classifiche dell’iTunes Store.

    Quest’app di scrittura “unisce la facilità e la velocità di un iPad con il suono e il ritmo di una macchina da scrivere manuale”, dichiara il suo creatore Tom Hanks il quale, dopo aver lanciato ufficialmente il suo progetto in data del 14 agosto scorso, non manca di pubblicizzare Hanx Writer sul suo profilo Twitter con l’hashtag #hanx. Un modo come un altro per promuovere il suo prodotto e che sembra aver portato i suoi frutti visto il successo a cui va incontro l’app dopo poco più di una settimana di presenza nello store online di Apple.

    Tom Hanks continua dicendo: “Negli anni ’70 ho comprato una macchina per scrivere e da allora tante altre diverse per design, prestazioni e suono”, spiega l’attore americano con un pizzico di nostalgia. “Ognuna imprime sulla carta una traccia permanente di immaginazione attraverso un sistema di martelletti e inchiostro, una versione più morbida del cesello nella pietra“. Hanks ha implementato la sua app insieme ai programmatori specializzati in dispositivi mobili Hitcents, un’app che, a differenza di quello che si potrebbe pensare, consente di mandare mail e condividere file. Vintage sì, ma solo nel look.

    Altre app di scrittura

    Quip

    Quest’app vi consente di scrivere testi aggiungendo tabelle o immagini ed è gratuita. Disponibile per iPhone, Quip vi permette anche di creare documenti condivisi.

    Byword

    L’applicazione vi consente di pubblicare cose che avete scritto su social come Tumblr o WordPress ed esportarli in formati vari. Con Byword potete inoltre utilizzare il markdown e Textexpander, app immancabile se utilizzate l’iPad.

    Writing Kit

    Una delle migliori applicazioni in fatto di scrittura è senza ombra di dubbio Writing Kit, che tuttavia ha avuto qualche bug con l’arrivo dell’aggiornamento di iOS 7. L’app vi permette di scrivere, ma anche di realizzare delle ricerche e trovare link su Pinboard e Instapaper.