NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Runtastic Orbit, il nuovo fitness tracker da polso

Runtastic Orbit, il nuovo fitness tracker da polso

I fitness tracker hanno cambiato e migliorato il modo in cui gli sportivi praticano attività fisica ogni giorno

da in Mobile
Ultimo aggiornamento:

    Runtastic Pro

    Runtastic Orbit è ufficiale. I fitness tracker sono dispositivi molto amati dagli sportivi: a fronte di una spesa iniziale forse alta, i prezzi variano da 50 a 150 euro, questi accessori sono facili da usare, estremamente comodi e rappresentano un potente alleato per il programma di allenamento e l’osservazione dei dati più importanti sullo stato fisico. Runtastic è tra le aziende più note in questo senso in un mercato che include marchi come Nike, Samsung e FitBit e ha appena presentato il suo nuovo gadget di punta: Orbit. Vediamo insieme le sue caratteristiche.

    Il mercato dei fitness tracker, dispositivi indossabili utili per tenere traccia di calorie perse, passi compiuti e altre statistiche necessarie per un programma di allenamento completo e bilanciato, si è appena allargato. Runtastic, nome molto noto sia nell’ambiente che in ambito mobile dove l’app omonima è tra le più scaricate su iOS e Android, ha infatti annunciato un nuovo prodotto al suo catalogo: Orbit. È un dispositivo a metà tra un bracciale e un orologio da polso, impermeabile all’acqua fino a 300 piedi (circa 91,4 metri) di profondità, utile insomma anche per gli appassionati di nuoto oltre che a quelli di jogging. Se indossato anche nel corso del sonno, vibra per svegliarci al mattino oppure quando rileva un periodo prolungato di inattività. Come già altri dispositivi di questo genere, sfrutta la connettività Bluetooth Smart per sincronizzare wireless i dati così registrati con la relativa app su Android o iOS. L’autonomia promessa è di circa 7 giorni.

    Runtastic Orbit

    Ciò che, invece, contraddistingue Orbit rispetto ad altre proposte concorrenti è il suo schermo nonché la possibilità di visualizzare con una semplice occhiata valori fisici importanti durante l’attività: la velocità, per esempio, oppure le calorie spese fino a quel momento.

    Per fare ciò basta, come sopra detto, collegare il dispositivo all’app su smartphone. Il display, comunque, non è abbastanza grande da visualizzare più di un’informazione alla volta, ma la pressione di un semplice tasto permette di scorrere fra i diversi valori, che includono anche la distanza percorsa fino a quel punto, come fosse lo schermo integrato di una cyclette.

    Orbit prenotazione

    Sebbene informazioni commerciali precise non siano ancora state comunicati per il mercato italiano, l’Orbit è già in pre-ordine a 120 dollari, in una scatola che comprende anche due cinturini di ricambio e una clip utile per attaccare il dispositivo ai vestiti. Tra i vari colori disponibili, troviamo: nero, blu, bianco, rosso, giallo, verde e arancione.

    498

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Mobile
    PIÙ POPOLARI