WhatsApp per Smartwatch Android: app già disponibile

WhatsApp rende disponibile l'applicazione gratuita per gli smartwatch con sistema operativo Android Wear, che consente di poter messaggiare e leggere direttamente dal display dell'orologio hitech

da , il

    WhatsApp per Android Watch

    WhatsApp punta sugli smartwatch con sistema operativo Android Wear e mette a disposizione una versione beta dell’applicazione da scaricare gratis per andare a sfruttare la popolare app per la messaggistica istantanea anche sugli orologi intelligenti di nuova generazione. Sarà possibile non soltanto leggere i messaggi inviati dai contatti, ma anche rispondere direttamente con frasi pre-impostate (“no”, “si” e “LoL”) ma sarà anche possibile dettare testo al device, con grande comodità. Per ora la novità è disponibile solo per LG G Watch o di Samsung Live Gear, ma presto sarà estesa anche agli altri – quando si aggiorneranno a Wear – con sempre più funzionalità come anche la lettura del testo e la possibilità di caricare maggiori frasi pre-impostate.

    L’attenzione di WhatsApp nei confronti di questo settore è sintomatico del fatto che sia una direzione pronta ad essere parecchio battuta. L’idea di portare la tecnologia a misura di polso non è affatto nuova. Anzi, si perde nei meandri della fantascienza da Dick Tracy in poi. Tuttavia non si è mai riuscito a coniugare miniaturizzazione e potenza e c’è sempre stato il grande problema della durata della batteria. Con un’autonomia ridicola, uno smartwatch è inutile. Ma qualcosa sta finalmente cambiando e siamo pronti a un salto qualitativo decisivo.

    A cosa servono gli smartwatch? Domanda da 100 milioni di dollari che si può risolvere in modo diplomatico oppure sfruttando frasi da perfetto responsabile del marketing. C’è chi dice che sia uno strumento perfetto per i businessmen che devono avere sempre tutto sotto controllo nel modo più comodo e veloce possibile, ad esempio in riunione, senza mostrare lo smartphone alla platea. Chi invece crede siano i migliori amici degli sportivi sia per tracciare l’attività sia per ascoltare musica. Altri credono siano inutili totalmente. Tutte le previsioni di mercato li danno come di sicuro successo per il futuro.

    E infatti tutte le grandi società stanno puntando in questa direzione con LG G Watch dei sudcoreani, tutta la gamma Galaxy Gear di Samsung oppure le proposte di Sony senza dimenticare quelle in fase di definizione come iWatch di Apple oppure l’orologio tecnologico di OnePlus. Insomma, nel futuro questi “notificatori” hitech saranno sempre più popolari e venduti. Con un prezzo – si spera – sempre più abbordabile e alla portata di tutti. In effetti il costo potrebbe essere la discriminante per il successo o meno di una tipologia di gadget che cammina in bilico tra “divertente” e “futile”.

    I MIGLIORI SMARTWATCH