Goat Simulator: download per Android disponibile [VIDEO]

Goat Simulator: download per Android disponibile [VIDEO]

Goat Simulator sbarca anche su Android il gioco della capra completamente folle

da in Videogiochi
Ultimo aggiornamento:
    Goat Simulator, il gioco più folle di sempre

    Goat Simulator sbarca anche ufficialmente su Android con il download reso disponibile su Google Play da Coffee Stain Studios a un prezzo abbastanza alto di 4.49 euro. Richiede sistema operativo minimo Android 4.0.1 e per stessa ammissione degli sviluppatori è ancora affetto da diversi bug che saranno corretti man mano. Davvero simpatica e anche un po’ paracula la descrizione sul mercato di apps di Mountain View, si può leggere: “MILIONI DI BUG! Stiamo soltanto eliminando i crash-bug, tutto il resto é divertente e lo terremo”. Ovviamente non cambia di una virgola il gameplay di questo titolo che consente di impersonare una capra in grado di scorrazzare per un terreno 3D interagendo (leggi: distruggendo) con persone, altri animali e oggetti. Sempre disponibile il titolo anche per PC Windows, Mac o Ubuntu.

    Goat Simulator è senza dubbio il gioco del momento e tutti cercano informazioni per il download magari anche gratis di questo titolo che offre proprio ciò che promette ossia la simulazione del controllo di una capra. Ma non una semplice bestiola da cortile, quanto un’assatanata, folle, supercapra che può saltare e compiere evoluzioni come uno snowboarder, che può attaccare e distruggere umani come un carroarmato, che acchiappa con la lingua qualsiasi oggetto o persona e che può scorrazzare per una ridente cittadina tra i monti all’insegna del cazzeggio più assoluto come nel migliore dei GTA, come già si era potuto apprezzare nelle varie demo in alpha e beta che erano apparse prima del rilascio. Ah, e ovviamente non muore mai. Scopriamone di più compreso come scaricarlo su Steam, facciamo un po’ di chiarezza.

    Specifichiamo subito che non è un gioco gratuito, ma costa 9.99 dollari per attivarlo: non sono molti soldi, ma nel mondo del web dove si pretende tutto free sembra un’enormità. C’è da specificare anche un altro importante punto: non è un gioco che si scarica da un sito ufficiale, ma ci si deve appoggiare alla piattaforma Steam. Che cos’è? È appunto una piattaforma per i videogames che si scarica gratuitamente e che consente di poter scaricare e giocare a titoli dal proprio computer. Come spiegato sul sito del produttore del simulatore di capre, si deve prima di tutto acquistare la chiave di sblocco e poi successivamente si può giocare. Il pagamento può essere effettuato con PayPal oppure con Amazon Payments dunque serve una carta di credito oppure si deve trasferire un fondo da un conto corrente.

    Non sono presenti demo da scaricare, il gioco era stato diffuso in un primo momento in versione alpha e beta presso tester privati. Ovviamente non possiamo linkarvi direttamente, ma per chi volesse muoversi al limite del regolamento c’è la possibilità di trovare versioni gratuite non legali del titolo che si possono scaricare dai contenitori di file sharing. I link si possono trovare senza troppa fatica su un portale di condivisione video di proprietà del motore di ricerca più famoso al mondo cercando appunto il nome del gioco e aggiungendo download. A giugno era uscita anche la versione porting di Goat Simulator per Mac e Goat Simulator per Ubuntu

    Quali sono i requisiti minimi per giocare a Goat Simulator? Il gioco richiede una certa potenza dato che comunque ha una sua fisica particolare, ha un suo mondo da esplorare più o meno complesso (anche se animazioni e grafica sono un po’ antiche, ma viene perdonato per il divertimento assicurato) e dunque viene chiesto un processore Intel Core 2 Duo, AMD Athlon X2 con 2GB di Ram e Windows XP SP3, ma per goderne appieno è consigliato un processore quad core, Windows 7 o 8 e 4GB di Ram. Ecco la pagina su Steam per acquistare la chiave di sblocco e poi utilizzarla per giocare liberamente. Qui il link per la versione Android.

    706

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Videogiochi
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI