Il braccialetto hitech ti dà la scossa se vai su Facebook o salti la palestra

Il braccialetto hitech ti dà la scossa se vai su Facebook o salti la palestra

Pavlok è il nuovo spettacolare braccialetto hitech che aiuterà a dimagrire e a rimanere in forma utilizzando l'elettroshock per auto-disciplinarsi attraverso una scossa al polso!

da in Gadget, Innovazioni Tecnologiche
Ultimo aggiornamento:

    Pavlok

    Si chiama Pavlok ed è un bracialetto hitech differente da tutti gli altri perché non si limita a tracciare la tua attività o la qualità del sonno, ma ti istruisce nel miglior modo possibile per insegnarti a non sprecare tempo sui social network come Facebook così come rispettare il tuo programma in palestra o la tua dieta. Come? Zacchete! Con una bella scossa al polso. Puoi decidere il voltaggio che va da un semplice solletichio (17 volt) a un piccolo elettroshock (340 volt) e si accompagna ad altri metodi per avvicinarti a una vita psicofisica più sana come la pubblica umiliazione proprio sui social network o la pena pecuniaria. Scopriamone di più.

    Tutto nasce dall’esperimento del fisiologo, medico e etologo Ivan Pavlov che ha dimostrato il funzionamento dei cosiddetti riflessi condizionati. Prendendo come cavie alcuni cani, il buon Ivan consegnava loro deliziosi spuntini di carne e ogni volta suonava una campanella. I cani associavano così l’acquolina e il momento prossimo all’ingurgitare il cibo amato al suono della campanella. Dopo diversi tentativi bastava suonare lo strumento per stimolare immediatamente l’appetito dei poveri amici a quattro zampe. L’idea di base di Pavlok è la medesima, solo che invece che attraverso una ricompensa avviene con una punizione. Una bella scossa.

    Anatomia di Pavlok

    Il braccialetto hitech è in via di “presentazione e raccolta fondi” su Indiegogo funziona così: si indossa e può captare il battito cardiaco, la qualità del sonno, può geolocalizzarsi e sincronizzarsi con lo smartphone e dunque col web. In tal modo, capisce il momento esatto in cui svegliarti con una delicatissima vibrazione, ma se non ti alzi subito diventa malefico e ti dà una prima bella scossa per destarti. Primo collegamento “sveglia tardi = scossa/dolore”. Ok, vai a lavoro e inizi a fare ciò che devi fare, se il browser Chrome sul tuo PC o smartphone vede che vai su Facebook o altri siti che minano la tua produttività, invia un segnale al braccialetto che zacchete ti dà un’altra bella scossa.

    Secondo collegamento “perdere tempo online = scossa/dolore”.

    pavlok brain

    Esci da lavoro e devi andare in palestra, ma sei svogliato e all’orario prefissato sei altrove? Il braccialetto ti geolocalizza e se capisce che non sei lì ti dà una scossa. Terzo collegamento “zero voglia di allenarsi = scossa/dolore”. Le possibili applicazioni sono molteplici visto che sincronizzando il cellulare col braccialetto si può estenderne il controllo in modo esponenziale. E se la scossa non bastasse si può anche pagare una sorta di multa (una piccola somma) che poi sarà re-distribuita all’interno della piattaforma di utenti stessa tra quelli che, invece, assolvono i propri compiti. Oppure si verrà sbeffeggiati su Facebook con l’app che invierà automaticamente un aggiornamento in cui si informerà tutti gli amici dei propri fallimenti. Attualmente Pavlok è in fase di raccolta fondi e dovrebbe uscire in commercio il prossimo Marzo/Aprile. Aderendo ora al finanziamento lo si paga 99 dollari (ricevendolo quando sarà prodotto) anziché 129 e poi 149 dollari.

    Sei alla ricerca di un braccialetto hitech meno sadico? Dai un’occhiata alla nostra pagina dedicata agli smartwatch.

    599

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GadgetInnovazioni Tecnologiche
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI