iPhone 6: la recensione in anteprima del melafonino [VIDEO]

iPhone 6: la recensione in anteprima del melafonino [VIDEO]

iPhone 6 non è stato ancora presentato ma già è apparsa una prima video recensione del nuovo melafonino di casa Apple che sarà ufficializzato in occasione del keynote del 9 settembre

da in Apple, iPhone, iPhone 6, Recensioni, Smartphone

    iPhone 6 non è stato ancora presentato ma già è apparsa la sua prima recensione, che è a opera di un blogger cinese che avrebbe messo le proprie mani su un modello in anteprima. Dal filmato sembra davvero un esemplare reale e dunque si può considerare questa clip come attendibile. Ormai si sa quasi tutto del nuovo melafonino che sarà presentato domani sera ore 19 a Cupertino con il solito Live in diretta web. Nell’anticipazione che vi proponiamo qui sopra viene mostrato nel confronto con il fratello minore iPhone 5s, rispetto al quale promette migliori prestazioni e velocità superiore. Si farà particolare attenzione alla questione dei pagamenti.

    Un video su iPhone 6 in anteprima

    Manca infatti solamente un giorno alla presentazione del nuovo melafonino che avverrà il prossimo 9 settembre ossia domani alle ore 19 da Cupertino con una diretta. A differenza di Steve Jobs, il nuovo amministratore delegato della mela morsicata, Tim Cook, non disdegna i rumors, anzi li incoraggia e così sono numerose le anticipazioni, i video e le foto apparsi finora. Si può così conoscere già praticamente tutto sul nuovo smartphone, che avrà ancora lo speciale tasto Touch ID con riconoscimento dell’impronta digitale e punterà molto sul discorso pagamento sicuro tramite Passbook. Oltre a iPhone 6 che avrà uno schermo da 4.7 pollici potrebbe debuttare anche una versione più grande da 5.5 pollici oltre che l’orologio iWatch.

    Foxbots

    iPhone 6? Sarà prodotto dai robot e non da umani. In questi anni, abbiamo imparato a conoscere la società taiwanese Foxconn per la produzione di componenti per Apple in merito a iPhone e, purtroppo, anche per le brutte vicende relative agli incidenti dei dipendenti. Seguendo il progresso tecnologico e le ultime innovazioni, è stato comunicato che presto sarà possibile sostituire gli operai “umani” con colleghi robotici che compieranno il lavoro più velocemente e in modo accurato. E allo stesso tempo non faranno causa per eventuali contrattempi… Secondo quanto affermato dal CEO Terry Gou, sono in funzione 10 mila robot, che possono garantire una produzione di 300 mila unità senza alcuna interruzione.

    I robot sono già stati soprannominati “Foxbots”. La Foxconn è diventata tristemente nota per le vicende di incidenti e ancora di più per il numero impressionante di suicidi, dovuti forse a un trattamento quasi militare dei dipendenti. La soluzione-robot garantisce minor tempo in produzione e un taglio sui costi sul lungo periodo. Entro i prossimi tre anni saranno montati un milione di automi, ovviamente non umanoidi, quanto bracci. Vi abbiamo già parlato del numero consistente di robot aziendali già impiegati in tutto il mondo, nella sola società asiatica sono presenti in 10.000 e entro fine anno prossimo saliranno a 300.000. Migliorerà la catena di montaggio e si potrà soddisfare una maggiore domanda con una migliore offerta. Forse iPhone 6 sarà prodotto interamente senza l’appoggio umano? Nel frattempo i robot evoluti vanno anche nello spazio, come Robonaut.

    TUTTE LE ANTICIPAZIONI SU IPHONE 6

    604

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleiPhoneiPhone 6RecensioniSmartphone