Apple Mac Mini aggiornati: tutte le novità per il 2014

Apple Mac Mini aggiornati: tutte le novità per il 2014

Apple Mac Mini aggiornati: tutte le novità per il 2014 con le varie configurazioni con processori, memoria e ram possibile

da in Apple, Hardware
Ultimo aggiornamento:

    Mac Mini 2014

    Apple aggiorna anche Mac Mini ossia i piccoli computer che si devono necessariamente collegare a periferiche come monitor, tastiera e mouse (oltre che scanner o stampanti) se non utilizzarli come centro multimediale da salotto o in combinazione con apparecchiature di audiovideo ripresa. I prezzi partono da 519 euro per il modello entry fino a sforare la barriera dei 1000 euro (1019 euro per la precisione) per il modello al massimo della configurazione. Tra i componenti che vengono offerti ci sono processori fino a 2.8GHz, Ram fino a 8GB, una scheda grafica a scelta come Intel Iris e una memoria da 1TB massima. Scopriamone di più.

    I nuovi Mac Mini si aggiornano migliorando l’hardware e – facendo un parallelo – si avvicinano più a quando visto in merito a iPad Air 2 nei confronti di iPad Air rispetto che al minor update di iPad Mini 3 rispetto a iPad Mini 2. Già, perché i miglioramenti ci sono e sono evidenti anche se non c’è niente di spaventoso e scioccante. L’ultimo Mini era di due anni fa e si è messo a disposizione una completa scelta di componenti come i processori Intel Core i5 dual-core di quarta generazione con frequenze di 1,4 – 2,6 – 2,8 GHz, una rinnovata scheda grafica Intel HD 5000 o Intel Iris, una memoria RAM da 4 o da 8 GB e hard disk drive da 500GB o 1TB. Troviamo anche due porte Thunderbolt, compatibilità con il nuovo standard Wi-Fi 802.11ac.

    Con prezzi che partono da 519 euro per salire a 1019 euro al massimo della configurazione, c’è un tempo di attesa pari a 1-3 giorni lavorativi se si completa l’ordine subito. Ma difficilmente si “intaserà” la catena di domanda-offerta dato che Mac Mini è rimasto pur sempre un dispositivo un po’ di nicchia.

    I nuovi processori Intel Core di quarta generazione supportati, con processore grafico integrato, risultano fino al 90% più veloce e in combinazione con il nuovo Wi-Fi e le porte Thunderbolt offrono lamaggior efficienza energetica al mondo (database EPA ENERGY STAR 6.1). “La gente ama il Mac mini. È perfetto come primo Mac o per potenziare la rete di computer domestica; il nuovo Mac mini è un bell’aggiornamento racchiuso in un design incredibilmente compatto” ha commentato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple.

    Per quanto riguarda le varie configurazioni, quella di base monta un processore Intel Core i5 dual-core a 1,4GHz con velocità Turbo Boost fino a 2,7GHz, 4GB di memoria Ram, scheda grafica Intel HD Graphics 5000 e HDD da 500GB a €519. Se si vuole più performance, con processore Intel Core i5 dual-core a 2,6GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,1GHz, 8GB di memoria, grafica Intel Iris Graphics e HDD da 1TB si sale a €719. A 1019 euro c’è la configurazione massima con processore Intel Core i5 dual-core a 2,8GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,3GHz, 8GB di memoria RAM, grafica Intel Iris Graphics e HDD Fusion Drive da 1TB. È possibile procedere all’acquisto attraverso la piattaforma Apple Online Store, presso gli Apple Retail Store fisici e Rivenditori Autorizzati Apple.

    558

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AppleHardware
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI