NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Gli hard disk Secure Drives che si autodistruggono stile 007

Gli hard disk Secure Drives che si autodistruggono stile 007

Secure Drives lancia sul mercato i suoi nuovi apparecchi in grado di replicare l’azione autodistruttiva che tanto avrete apprezzato nella saga dell’agente 007, meglio conosciuto come Bond

da in Hard Disk, Hardware
Ultimo aggiornamento:

    secure drives autothysis128

    La ditta inglese Secure Drives ha da poco annunciato gli Autothysis128s e Autothysis128t. Di cosa si tratta? Due hard disk in grado di autodistruggersi. Tutti noi abbiamo visto almeno una volta nella nostra vita uno o più film dove gli hard disk dei computer o apparecchi elettronici si autodistruggono quando venivano inseriti i codici sbagliati, impedendo in questo modo a chiunque di vedere le informazioni presenti. Questo era fantascienza. Fino ad oggi. Infatti se state cercando qualcosa con un concetto simile, Secure Drives lancia sul mercato i suoi nuovi apparecchi in grado di replicare l’azione autodistruttiva che tanto avrete apprezzato nella saga dell’agente 007, meglio conosciuto come Bond. James Bond.

    I due Secure Drives Autothysis128s e Autothysis128t sono dei cosiddetti SSD (Solid State Drivers) con capienza di stoccaggio pari a 128GB. 128t ha la maggior parte delle funzionalità in comune con 128s, ma si distingue principalmente per via delle sue misure di sicurezza all’interno del sistema che rende l’hard disk ancora più impenetrabile. Tuttavia il loro principale argomento di vendita non sta di certo nella memoria: la loro funzionalità di autodistruzione consente in effetti agli utilizzatori di rimuovere i dati a distanza mandando un SMS ad un numero di telefono speciale per attivare l’autodistruzione dell’apparecchio.

    ssd

    Se pensate che si tratta solo di un sistema per rimuovere dati, vi sbagliate. Non solo i file verranno eliminati a distanza, ma anche il disco fisico stesso verrà distrutto e tutte le sue parti si romperanno all’interno dell’hard disk. Ci sono altri modi per autodistruggere il disco rigido, come ad esempio toglierlo dal computer e inserire il codice PIN sbagliato fa parte delle alternative. Tuttavia questi hard disk che possono rivelarsi comodi in caso di eventuale fuga di informazioni confidenziali hanno un prezzo non proprio alla portata di tutti: Secure Drives propone Autothysis128s e Autothysis128t ad un prezzo di 1.567 dollari (1.250 euro al cambio attuale), senza contare l’abbonamento annuo, tra l’altro, per il servizio di SMS offerto a 47 dollari (37 euro). Secondo Secure Drives, gli Autothysis sono legali in più di 100 paesi in tutto il mondo e sono coperti dalle leggi di protezione dei dati in quei paesi.

    437

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hard DiskHardware
    PIÙ POPOLARI