Natale 2016

LG G3 video recensione completa e pro e contro

LG G3 video recensione completa e pro e contro

LG G3 video recensione completa e pro e contro del nuovo terminale con sistema operativo Android che si avvale di un display QHD e processore quad core

da in LG, Mobile, Recensioni, Smartphone, Videorecensioni
Ultimo aggiornamento:
    LG G3: la videorecensione completa

    LG G3 è il protagonista della nostra video recensione di oggi che si concentra su tutti gli aspetti di questo terminale dall’estetica e la confezione d’acquisto alla scheda tecnica con tutte le caratteristiche; dalle funzionalità ai pro e contro finali con analisi del rapporto tra qualità e prezzo. Qui sopra potete dare un’occhiata al video di review, dopo il salto gli approfondimenti testuali e tutte le foto. Così come per G2, anche con G3 troviamo i pulsanti spostati sul retro, sotto la fotocamera, per un design finale particolarmente pulito. Per la prima volta per le marche di prima fascia troviamo un display Quad HD.

    LG G3 e confezione acquisto

    LG G3 presenta un’estetica molto gradevole e pulita dato che sui lati e sul fronte non ci sono pulsanti fisici ma tutto è spostato sul retro con il tasto principale e due secondari posizionati appena sotto il sensore della fotocamera, così come già avevamo potuto apprezzare con LG G2 (ecco la videorecensione). Sempre sul retro c’è il doppio flash e in basso l’altoparlante. La back cover è removibile e consente di accedere alla batteria removibile e agli slot per microSD e Sim. Sul fronte c’è la fotocamera anteriore, sensori, altoparlante ricevitore. In basso il jack da 3.5 mm e l’ingresso microUSB, in alto il sensore infrarossi. In confezione d’acquisto: caricabatterie, cavo USB, manualistica, batteria, back cover e ovviamente il G3.

    La scheda tecnica ufficiale di LG G3 include l’ottimo display Quad HD IPS da 2560×1440 pixel a matrice sRGB con una altissima densita di 538ppi, potente processore Qualcomm Snapdragon 801 con 2GB di Ram per la versione da 16GB e da 3GB per quella da 32GB, sistema operativo Android KitKat, GPS, Wi-Fi a/b/g/n/ac, connettività LTE-Advanced, USB 2.0, Bluetooth 4.0, fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico, doppio sistema flash e messa a fuoco rapida con tecnologia laser e una fotocamera anteriore da 2.1 megapixel, chip NFC, amplificatore audio da 1W, batteria da 3000mAh e dimensioni di 146.3 x74.6×8.9 mm. Ecco il riepilogo:

    • Sistema operativo Android KitKat
    • Display Quad HD IPS da 2560×1440 pixel a matrice sRGB con densità di 538ppi
    • GPS, Wi-Fi a/b/g/n/ac, NFC, USB 2.0, Bluetooth 4.0
    • Connettività LTE-Advanced
    • Processore Qualcomm Snapdragon 801 con 2GB di memoria RAM LPDDR3
    • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con stabilizzatore ottico, doppio sistema flash e messa a fuoco rapida
    • Fotocamera anteriore da 2.1 megapixel
    • Batteria da 3000mAh
    • Dimensioni di 146.3 x74.6×8.9 mm
    • Amplificatore audio da 1W

    Livello altissimo per la scheda.

    Impostazioni fotocamera LG G3

    Numerose e ricche le funzionalità proprietarie installate in G3. La fotocamera la fa da padrona con il sistema di autofocus al Laser ultraveloce che promette nitidezza istantanea del soggetto. Allo stesso modo si sfrutta lo stabilizzatore ottico avanzato (OIS+) per eliminare il tremolio in modo sensibile.

    C’è il doppio flash che crea sempre la luce migliore a seconda delle condizioni. La fotocamera anteriore è ad alta definizione, “lampeggia” lo schermo per simulare un flash e si può attivare comodamente con i pulsanti posteriori. La tastiera proprietaria è personalizzabile a seconda di gusti personali e abitudini e consente una correzione al volo o una scelta rapida di completamenti suggeriti. L’interfaccia proprietaria è leggera e include Smart Notice che ci dà consigli su come migliorare l’esperienza ad esempio con la pulizia memoria di apps che non usiamo da tempo, l’avviso chiamate perse per richiamare chi ci ha contattato o l’attivazione del risparmio energetico in caso di percentuale bassa di batteria. Infine, la ben nota Knock Code che deriva da Knock Knock (Toc Toc) ossia l’attivazione dello schermo e lo sblocco del dispositivo combinati con un tocco in sequenza da 3 a 9 punti. E se si dimentica si usa un pin personale.

    LG G3 fotocamera

    PRO: leggero e ben bilanciato, schermo fantastico, batteria duratura ma non esageratamente, processore rapido con app e giochi che richiedono molta energia, autofocus lampo, video 4k ottimo audio,

    CONTRO: in galleria ogni tanto va un po’ a rilento, con foto HDR diventa più lento, è molto scivoloso, speaker non esagerato.

    Con un prezzo che ormai galleggia intorno ai 400 euro, presenta un eccellente rapporto qualità/costo che batte tutti i rivali e dunque in questo momento si può verosimilmente considerare il numero uno in questo range.

    916

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LGMobileRecensioniSmartphoneVideorecensioni

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI