Nexus 6 vs HTC One M8: scheda tecnica e prezzo [FOTO]

Nexus 6 vs HTC One M8: scheda tecnica e prezzo [FOTO]

Motorola Nexus 6 e HTC One M8 sono due tra i principali smartphone top di gamma Android e li abbiamo messo a confronto in questa comparativa

da in Google, HTC, Mobile, Nexus
Ultimo aggiornamento:

    Nexus 6 vs HTC One M8: due grandi smartphone Android messi a confronto. La scheda tecnica e il prezzo sono alcuni degli elementi che abbiamo preso in esame per paragonare i due smartphone, tra i migliori che sono o saranno presto disponibili per chi sceglie il sistema operativo di Google. Il Motorola Nexus 6 sarà il primo, assieme all’HTC Nexus 9, dispositivo con Android 5.0 Lollipop a invadere il mercato.

    La fotocamera di Nexus 6

    Lo schermo di Nexus 6 ha una diagonale da ben 6 pollici all’elevata risoluzione Quad HD di 2048 x 1560. Un’alta densità di pixel caratterizza il suo schermo: 493 ppi. HTC One M8, invece, ha optato per una scelta più tradizionale: 5 pollici Full HD. Entrambi arrivano con pro e contro: lo schermo del Nexus 6 sarà più adatto alla navigazione web e alla lettura dei testi, ma il One M8 ha dimensioni più contenuti e sarà quindi più portatile e maneggiabile con una sola mano.

    LEGGI: Nexus 6: prezzo, uscita e scheda tecnica ufficiali

    Le applicazioni del One M8

    Nexus 6 sfrutta l’ultima generazione di chip quad-core di fascia alta di Qualcomm, ossia lo Snapdragon 805. È composto da un processore Krait 450 da 2,7 GHz e una scheda grafica Adreno 420. HTC One M8, essendo uscito a inizio anno, integra invece lo Snapdragon 801, quad-core composto da Krait 400 da 2,3 GHz e GPU Adreno 330. Entrambi offrono quindi prestazioni di alto livello, capaci di sostenere qualsiasi attività in maniera fluida.

    LEGGI: Nexus 9: prezzo, uscita e scheda del tablet by HTC

    Nexus 6

    La RAM che integrano One M8 e Nexus 6 è più che sufficiente per sopperire a qualsiasi esigenza. Anzi, potremmo dire che nel caso di Nexus 6 è quasi eccessiva, 3 GB. HTC One M8 è rimasto fermo a 2 GB.

    LEGGI: Android 5.0 Lollipop: tutte le novità del nuovo OS [VIDEO]

    HTC One M8 in versione oro

    Due idee molto diverse. Nexus 6 non prevede l’espansione di memoria: all’utente la scelta tra la versione base da 32 GB e quella da 64 GB. HTC One M8 viene commercializzato con 16 GB di memoria interna; inoltre, questa può essere espansa fino a 128 GB tramite schede MicroSD. Un’opzione molto utile e che mantiene più basso il prezzo finale a fronte della possibilità di avere, alla fine, maggiore spazio per l’archiviazione, escludendo servizi cloud vari.

    Android 5.0 su Motorola Nexus 6

    Il Nexus 6 eredita lo stesso sensore per la fotocamera principale del Moto X (2014): risoluzione da 13 MP, HDR+, autofocus, doppio flash LED, stabilizzatore ottico dell’immagine e video a 2160p e 30 FPS. HTC One M8, come già il suo predecessore One M7, ha preso una posizione molto diversa: risoluzione più bassa, solo 4 MP, in favore di pixel più grandi, capaci quindi di assorbire più luce. Inoltre, la Duo Camera di HTC One M8 è molto utile per immagazzinare dati utili per l’editing fotografico e aggiungere piacevoli effetti 3D alla fotografia finale senza usare software terzi.

    Specifiche tecniche dell'HTC One M8

    La batteria è sempre stato un po’ il principale difetto della gamma Nexus. Nexus 6, però, promette di migliorare questo lato dell’esperienza: capacità da 3.220 mAh e Snapdragon 805 per un’autonomia di 24 ore, almeno secondo le stime di Google.

    HTC One M8 integra, invece, una batteria meno capiente, “soli” 2.660 mAh, ma più che sufficienti per 20 ore di conversazione sotto rete 3G e 496 ore di standby.

    Android 5.0 Lollipop

    Android 5.0 Lollipop è l’ultima versione del sistema operativo di Google ed è, ovviamente, integrata nel Nexus 6, lo smartphone portabandiera. Include una revisione alle icone e, come Project Butter fu per la fluidità, una migliore gestione delle operazioni in background in modo tale da migliorare l’autonomia della batteria. Per molte altre cose, Android rimane sempre lo stesso: aperto e libertamente personalizzabile, pur appoggiandosi molto all’ecosistema di Google, dal social network Google+ fino alle mappe di Google Maps. La gamma Nexus è la migliore per ottenere gli aggiornamenti in tempi ristrettissimi: appena disponibile, Nexus 5 lo avrà via OTA. HTC è abbastanza rapida negli aggiornamenti, ma serviranno almeno 90 giorni per vedere Android 5.0 Lollipop su One M8. Sopra la versione vanilla distribuita da Google, HTC installa la propria Sense 6.0, il cui gioiellino è BlinkFeed, richiamabile da uno swype verso destra: utile per tenere sotto controllo gli aggiornamenti dai social e le ultime notizie.

    Nexus 9 e Nexus 6

    Il prezzo del Nexus 6 ha stupito tutti: 649 dollari. Ben lontano, insomma, dai 349 dollari a cui venne lanciato Nexus 5. HTC One M8, complice la sua presenza sul mercato da aprile, può essere trovato ora a 459 euro. Un prezzo sicuramente più conveniente per l’acquisto di un top di gamma, ma le esigenze dell’utente sono sempre al primo posto.

    1041

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN GoogleHTCMobileNexus
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI