Natale 2016

Windows 8.1 e la ventola sempre accesa: come risolvere

Windows 8.1 e la ventola sempre accesa: come risolvere

La ventola del vostro PC rimane sempre accesa? Potrebbe essere colpa dell'aggiornamento a Windows 8

da in Guide HiTech, Hardware, Windows
Ultimo aggiornamento:

    Problema ventola Windows 8.1

    L’aggiornamento a Windows 8.1 può causare alcuni problemi hardware. Ad esempio, la ventola potrebbe rimanere sempre accesa usurandosi più rapidamente e diventando molto fastidioso. Ciò può essere causato sia dai driver non aggiornati che da altri problemi software, la cui risoluzione abbiamo spiegato nel nostro articolo. Windows 8.1 è stato distribuito lo scorso anno, ma la sua diffusione è ancora minima e ben al di sotto di quella di Windows 7 e Windows XP.

    L’aggiornamento a Windows 8.1 dello scorso anno ha portato con sé alcune piacevoli novità agli utenti Windows 8: scorciatoia alla schermata Start dall’icona in basso a sinistra, Internet Explorer 11, supporto alle stampanti 3D, nuova interfaccia per il Windows Store e nuove dimensioni, piccola e grande, per le live tile che compongono l’amata e odiata schermata Start. Ciononostante, in alcuni casi si è assistito a problemi legati all’hardware. Nello specifico, alcuni utenti hanno segnalato sui forum specializzati e su quelli ufficiali di Microsoft un malfunzionamento alle ventole del PC non presente quando era installato Windows 8. Sembra, infatti, che sia stato l’aggiornamento alla nuova versione l’evento che ha scaturito il problema o quanto meno il riferimento cronologico da cui ripartire per cercare una soluzione al fastidioso problema, che mantiene accesa e operativa la ventola a livelli molto alti. Non solo così facendo la ventola produce molto rumore, ma ruotando sempre a una velocità sostenuta si usura più rapidamente e durerà meno.

    Windows 8.1

    Innanzitutto, prima di passare a modifiche software, è bene considerare che durante il passaggio a Windows 8.1 alcuni driver potrebbero essere diventati obsoleti o semplicemente incompatibili. Scheda madre, scheda video, processore: assicurarsi, insomma, che tutti i componenti hardware abbiano i driver più aggiornati.

    Per farlo, basta andare sui siti ufficiali dei produttori hardware, in primis Nvidia e AMD/ATI, per aggiornare ufficialmente il proprio hardware senza alcun rischio. In alcuni casi, questa procedura è bastata per risolvere il problema della ventola.

    Windows 8.1 Surface Pro

    Se, invece, questa soluzione non fosse abbastanza per la ventola sempre accesa dopo l’aggiornamento a Windows 8.1, ecco un’altra via, direttamente dal forum di supporto ufficiale di Microsoft: “Sono andato in C programmi, troverete una cartella Ati, cliccate, vi apparirà un’altra cartella chiamata Cim, cliccate, andate a cliccare su Bin 64, scorrete fino a trovare un file che si chiama setup.exe nelle proprietà di questo file vedrete “CATALYST™ Install Manager”, lanciate l’eseguibile e il gioco è fatto, tra l’altro il pc diventerà più fluido e veloce, ma la cosa più importante è che la ventola ritornerà a lavorare in modo assolutamente normale. In questo modo potete sfruttare a pieno le funzionalità del nuovo 8.1.” ha riferito Giampaolo Fagnani, che ha risolto così il suo problema dopo l’installazione di Windows 8.1. Infine, se anche ciò non funzionasse, vi consigliamo di sentire direttamente il produttore del vostro PC, se è un portatile o un PC fisso già assemblato e venduto nei negozi, tramite telefono o e-mail.

    603

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Guide HiTechHardwareWindows

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI